/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 26 novembre 2020, 21:50

Sci: Vlhova vince anche il parallelo di Lech. Bassino quinta, Brignone settima con una prova di livello.

E' Petra Vlhova, ancora una volta, ad aggiudicarsi il parallelo di Lech, davanti alla strabiliante americana Paula Moltzan e a Lara Gut, ritrovata sugli sci da gigante. Le azzurre ci sono: Marta Bassino è quinta e Federica Brignone settima, anche se sfugge il podio, per un soffio

Sci: Vlhova vince anche il parallelo di Lech. Bassino quinta, Brignone settima con una prova di livello.

Belle sfide sono state quelle proposte dal parallelo femminile di Lech, con Marta Bassino e Federica Brignone fra le protagoniste quasi fino all'atto finale.
Sono stati i quarti a tradire entrambe le azzurre, Bassino battuta per soli 8 centesimi dall'americana Paula Moltzan, e Brignone superata per soli 4 centesimi da Petra Vlhova, al termine di una lotta serratissima, giocata sul filo dei centesimi per entrambe le manche.

Tutto facile la mattina con le due azzurre qualificate con il quarto tempo (Bassino) e con l'11/o (Brignone). All'inizio dei turni di finale, Bassino supera una temibile Katharina Liensberger, che però non conclude la prova. Federica Brignone supera facilmente l'altra austriaca Franziska Gritsch per 45 centesimi.
Poi arrivano le due run dei quarti con le azzurre che devono lasciare il tabellone principale.
La piemontese poi vince lo spareggio con l'austriaca Elisa Moerzinger e va alla finale per il 5/o e 6/o posto, mentre Federica Brignone si inclina nella seconda run contro la norvegese Stjernesund e si deve accontentare della finale per il 7/o e 8/o posto.
Alla fine, Bassino batte Stjernesund ed è quinta e Brignone supera Moerzinger ed è settima. Buoni punti per la classifica, manca il podio che era arrivato nel parallelo di Sestriere, a gennaio, ma le azzurre sono sempre lì davanti.

I piazzamenti delle altre italiane nelle qualificazioni: 27. Sofia Goggia, 39. Lara Della Mea, 48. Laura Pirovano, eliminate invece Marta Rossetti, Roberta Melesi e Nicol Delago.

Venerdì la gara maschile con le qualificazioni al via alle 10 e le finali dalle 17.40.

Le parole delle azzurre dopo la gara:

Bassino: "Giornata più che positiva per me, lunga ma divertente. Siamo usciti stamattina presto per le qualificazioni e poi siamo ri-uscite per la vera gara. Nonostante questo io mi sono impegnata al massimo in tutte le run e alle fine è arrivato questo quinto posto. Da lunedì torneremo a fare allenamento di velocità per preparare St. Moritz".

Brignone: "Mi ha fregato il grande errore nella partenza con la Vlhova. Stasera sciavo veramente bene, ma non è il tempo che conta in questa gara. L'errore che ho fatto mi ha fatto scendere nel tabellone delle loosers ed è andata così. Comunque ho dimostrato di esserci e di aver messo in pista la cattiveria giusta che mi servirà per la stagione. Adesso spero di riuscire a fare un po' di allenamento in superG la prossima settimana, perché voglio sistemare un paio di cose. Però se scio come oggi ci sono e dalla prossima settimana comincia veramente la stagione e bisognerà andare davvero forte".

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore