/ PARALIMPICO

PARALIMPICO | 05 novembre 2023, 20:22

WHEELCHAIR CURLING L'Italia comincia al meglio i Mondiali Gruppo B di Lohja

Ottimo inizio per la nazionale italiana di wheelchair curling, impegnata in Finlandia nel torneo che mette in palio tre posti per i Mondiali Gruppo A. La giornata inaugurale ha visto gli azzurri incamerare un doppio successo con i valdostani in evidenza

Da destra i valdostani Disval Egidio Marchese e Fabrizio Bich

Da destra i valdostani Disval Egidio Marchese e Fabrizio Bich

Sono cominciati a Lohja, in Finlandia, i Mondiali Gruppo B di wheelchair curling; in palio ci sono tre posti per i Mondiali Gruppo A, programmati a Gangneung (Corea del Sud) nel mese di marzo 2024.

L’Italia, seguita in loco dall’allenatore Roberto Maino, partecipa alla manifestazione con cinque atleti. Orietta Bertò (Albatros Trento), Angela Menardi (C.C. Dolomiti), Fabrizio Bich (Disval VdA), Egidio Marchese (Disval VdA) e Matteo Ronzani (C.C. Dolomiti).

Nella giornata di domenica 5 novembre, gli azzurri si sono cimentati nei primi due match del round robin.

In mattinata hanno affrontato la Spagna, travolgendola con il punteggio 14-1 in un incontro a senso unico. La squadra tricolore si è issata 8-0 nei primi tre end, ipotecando in avvio il successo. Gli iberici, dopo aver marcato il punto della bandiera, hanno concesso la vittoria dopo la sesta mano.

In serata è stata poi la volta della sfida contro il Brasile, la quale ha seguito un copione analogo. L’Italia si è imposta 10-1 guadagnandosi subito un rassicurante vantaggio (4-1 dopo tre parziali). Hanno fatto seguito una mano rubata e una nulla, dopodiché gli azzurri hanno preso il largo nel sesto e nel settimo end.

Domani l’Italia scenderà sul ghiaccio Kisakallio Sports Institute per la sua terza e quarta partita. In mattinata si confronterà con la Slovacchia, nel primo pomeriggio l’avversaria sarà la Svizzera.

pi/

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore