/ CICLISMO

CICLISMO | 17 novembre 2019, 18:32

Ciclocross: Buone prestazioni dei valdostani nella prova di Saccolongo

Giulia Challancin

Giulia Challancin

Un buon numero di biker valdostani ha preso parte, domenica 17 novembre, a Saccolongo (Padova) al 40th Anniversary oh the World Memorial Cx, gara di Ciclocross – abbinata nazionale, seconda prova del Master Cross Smp, conquistando lusinghieri risultati.  

Reduci dalla tappa di Coppa del Mondo di Tabor, la gara Juniores è stata vinta da Davide De Pretto (Borgo Molino; 36’18”8; secondo ieri in Repubblica Ceca), a precedere Kevin Rosola Pezzo (DP66 Giant; a 37”5) e a Cristian Calligaro (Alchemist; a 40”0) e quarto Filippo Agostinacchio (Team Bramati; 37’38”3; a 1’19”5). Al 20° posto Cristiano Martinelli (Xco Project; 44’32”5).

Al femminile, successo dell’Elite Sara Casasola (DP66 Giant; 43’49”0). In 17° posizione assoluta, 6° Junior, Giulia Challancin (Team Bramati; 51’15”1); 19°, 7° Juniores, Nicole Pesse (DP66 Giant Smp; 52’13”7).  

Negli Open maschile, vinti dall’Elite Nicolas Samparisi (Alchemist; 1h 02’11”1), 41° posizione assoluta, 25° Under, Pietro Scacciaferro (Team Bramati).   Negli Allievi secondo anno, vittoria di Eros Cancedda (Sorgente Pradipozzo; 28’45”1); in 24° posizione Alessio Cino (Xco Project; 32’37”9).

Negli Allievi Donne, gradino alto del podio a Federica Venturelli (Cicli Fiorin; 36’23”8); 16° Vittoria Rizzo (Xco Project; 29’26”6).  

Negli Allievi primo anno, successo di Mattia Settin (Sorgente Pradipozzo; 27’55”5); al 16° posto Etienne Grimod (Team Bramati; 31’56”7).  

Negli Esordienti secondo anno s’impone Christian Fantini (Merida Italia; 28’51”0); al 22° posto Giuseppe Guglielmo Abbate (Xco Project; 33’29”6).

Files:
 ordine di arrivo Saccolongo (2.5 MB)

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore