CICLISMO | venerdì 19 luglio 2019 20:43

CICLISMO | 12 maggio 2019, 19:08

Ciclismo: Sylvie Truc settima nel memorial Franco Basso a Breganze

Ciclismo: Sylvie Truc settima nel memorial Franco Basso a Breganze

Doppietta russa a Breganze (Vicenza), nel 5° memorial Franco Basso della categoria Juniores Donne, grazie a Aigul Gareeva che precede in volata Iulina Galimullina, che impiegano 2h 09’07” a coprire i 77 km del tracciato, alla media di 35,782 km/h.

Dopo una gara sempre nelle prime posizioni, ottima settima piazza di Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team), vittima di una caduta a 12 chilometri dallo striscione d’arrivo e brava a rientrare nel gruppetto delle sei inseguitrici, plotoncino che chiude a 19” dalla coppia di testa e regolato in volata da Gaia Masetti (Breganze Wilier Team).

Strada

Dura due terzi di gara la prestazione valdostani della società plurima Madonna di Campagna – Orange Team al 15° Gran Premio Vini del Roero "La Primavera dei Campioni", gara in linea riservata alla categoria Juniores, di 120 km, disputata oggi a Canale (Cuneo).   Matteo Balestrini è attardato per un salto di catena, rientra al quarantesimo chilometro ma un secondo salto di catena lo fa di nuovo uscire dal gruppo; al 70° chilometro è fermato dalla giuria, insieme a Federico Neyroz e al piemontese Lorenzo Carniglia. Restano invece staccati dopo 40 chilometri Luca Bragardo e Elia Beltramo, coinvolti in una caduta in coda al gruppo – senza conseguenze – dopo trenta chilometri di gara.   Il 15° Gran Premio Vini del Roero è stato vinto da Alessio Martinelli (Team Giorgi), sul traguardo in 3h 06’02”, alla media di 38,703 km/h.

MountainBike

Terza tappa della Swiss Cup di MountainBike, ieri, a Solothurn (Svizzera), disputata sotto una fitta pioggia per gli Juniores maschile, mentre nella competizione in rosa, sole ma anche pioggia e persino grandine. Tracciato non troppo selettivo, senza grandi dislivelli, ma con l’arrivo impegnativo soprattutto a causa della tanta pioggia caduta, anche nei giorni precedenti.

In campo maschile, successo dell’elvetico Keduc Gyagang (Ka Boom – Bmc; 1h 20’54”), con ottava posizione di Andreas Vittone (Monte Tamaro; 1h 23'33”). In campo femminile, successo della svizzera Jacqueline Schneebeli (Struby; 1h 11’14”). In decima posizione Nicole Pesse (Rdr Italia Factory; 1h 18’59”); 12° Camilla De Pieri (BiciCamogli; 1h 24’01”).

Files:
 19-05-11 swisscup.solothurn (295 kB)

red. spr. - fci vda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore