/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 14 ottobre 2023, 12:23

Pare che Fagioli abbia puntato un milione di euro

Gli avvocati di Nicola Zalewski stanno valutando la possibilità di sporgere denuncia per diffamazione contro Fabrizio Corona

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona

La Procura di Torino ha recentemente aperto un'inchiesta sul mondo delle scommesse clandestine, rivelando una serie di intricati dettagli che coinvolgono giocatori di calcio e piattaforme illegali. Tra le figure coinvolte, emerge il nome di Nicolò Fagioli, il giovane talento calcistico italiano.

Secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Corriere della Sera", Fagioli avrebbe effettuato scommesse per un totale di oltre un milione di euro in un breve arco di tempo, utilizzando diverse piattaforme online illegali. Questa rivelazione getta luce su un lato oscuro delle scommesse sportive e solleva domande sul coinvolgimento di altri giocatori.

Tuttavia, va notato che la Procura di Torino ha dichiarato che al momento non ci sono evidenze dirette che coinvolgano Nicola Zalewski, un giocatore dell'AS Roma e membro della nazionale Under 21 polacca. Fabrizio Corona, noto ex paparazzo, aveva menzionato il nome di Zalewski in relazione alle scommesse, ma gli investigatori non hanno trovato prove a suo carico.

Gli avvocati di Nicola Zalewski stanno valutando la possibilità di sporgere denuncia per diffamazione contro Fabrizio Corona, in seguito alle accuse mosse nei confronti del calciatore.

L'inchiesta sulle scommesse sportive illegali non si limita solo ai calciatori, ma mira principalmente a smascherare le figure chiave che gestiscono le piattaforme online illegali. Gli investigatori ritengono che ciò sia di vitale importanza per combattere l'illegalità nel mondo delle scommesse. L'inchiesta si preannuncia complessa e approfondita, avendo origine nel 2022 quando gli agenti della sezione criminalità organizzata hanno scoperto questo filone di attività illecita.

Dalla prospettiva degli inquirenti, l'attenzione mediatica sui calciatori professionisti non deve distogliere l'attenzione dall'obiettivo principale: individuare e perseguire i profili criminali di rilievo che stanno dietro alle attività di scommesse illegali, piuttosto che concentrarsi esclusivamente sugli atleti coinvolti. In altre parole, l'importanza investigativa si concentra sui "cattivi attori" nel mondo delle scommesse illegali, come mette in luce il Corriere della Sera, "un po' come tenere gli occhi sul dito dimenticandosi della luna".

pyred

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore