/ ATLETICA

ATLETICA | 10 settembre 2023, 20:30

Atletica: Nei 10km su strada di Pescara bronzo a squadre e ottima prestazione per Lorenzo Brunier

Un 19esimo posto assoluto nella prova tricolore con il ragguardevole tempo di 30’04”, a soli 3 secondi dal proprio primato personale (30’01”) ottenuto nel 2022

Lorenzo Brunier in testa al gruppo

Lorenzo Brunier in testa al gruppo

E’ stato certamente Lorenzo Brunier, 27enne di Fénis, da quattro stagioni in forza al club toscano del GP Parco Alpi Apuane, il migliore dei valdostani impegnati domenica a Pescara, nella competizione che ha assegnato il titolo italiano individuale e di società sulla distanza dei 10km su strada. Un 19esimo posto assoluto nella prova tricolore con il ragguardevole tempo di 30’04”, a soli 3 secondi dal proprio primato personale (30’01”) ottenuto nel 2022, in una mattina di gran caldo sull’anello cittadino da 2,5km del capoluogo abruzzese, con partenza e arrivo nella centralissima Piazza della Rinascita. 

Nutritissimo il lotto dei contendenti con alcuni nomi nobili del mezzofondo azzurro. Ad imporsi in 28’23”, bissando il titolo tricolore 2022 è stato il piemontese delle Fiamme Oro Pietro Riva che ha preceduto di venti secondi il primatista della maratona (Fiamme Azzurre) Iliass Aouani, secondo in 28’43”. Al terzo posto, l’altra “guardia carceraria” Pasquale Selvarolo (28’46”).

Subito partenza serrata e combattuta dove non sono mancate alcune cadute nel gruppo dei migliori. Ne ha patito Omar Bouamer, aostano anche lui in forza al GP Parco Alpi Apuane, che provando a “saltare” alcuni atleti caduti davanti a lui ha appoggiato male il piede, capitolando a sua volta e costretto al ritiro.

Lorenzo Brunier ha invece superato lo scoglio della temibile partenza e si è ottimamente comportato chiudendo con una 19esima posizione, 27esimo nella classifica a squadra, un piazzamento che è risultato fondamentale per il podio di squadra, con una prestigiosa medaglia di bronzo alle spalle dei campioni d’Italia del Casone Noceto (464 punti) e di un nulla dietro il Dinamo Sport (354 punti). 351 sono invece stati i punti ottenuti dal GP Parco Alpi Apuane con Lorenzo Brunier capace di portare 75 punti al proprio club di appartenenza, con il secondo miglior tempo di squadra tra i cinque che sono entrati in classifica.

In gran spolvero anche il giovane Diego Yon che difendendo i colori del Pont Donnas ha centrato la 15esima posizione nella classifica under 23. 31’53” il tempo impiegato che è  risultato essere il quarto tempo tra gli atleti del suo anno di nascita, il 2003, il primo nella categoria Promesse. Un esordio di gran livello in una competizione di così importante spessore che lo ha inserito all’81esimo posto della graduatoria assoluta di società. Questa prestazione ha portato in dote 22 punti che hanno permesso al club di fondo valle di trovare posto nella classifica a squadre.

Ha concluso la sua prova nella località della costa adriatica anche l’altro portacolori del Pont Donnas, Niccolò Giovanetto, classe 2001, che concludendo in 36’13” si è inserito al 42esimo posto dei nazionali Promesse, 240esimo della prova generale.

red/fidalVdA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore