/ GINNASTICA

GINNASTICA | 24 giugno 2021, 13:00

Atletica: I tricolori assoluti di Rovereto nuova opportunità per Eleonora Marchiando

La valdostana ai campionati italiani assoluti su pista di Rovereto, in programma da venerdì 25 a domenica 27 giugno, che sono lo spartiacque tra una stagione importante ed una memorabile

Eleonora Marchiando (repertorio)

Eleonora Marchiando (repertorio)

Comunque sia, per la 23enne aostana, è arrivato il momento per provare il tutto per tutto in cerca di quel pass olimpico che sarebbe una incredibile “ciliegina” su di una torta già fantastica. Nella località trentina la campionessa della Calvesi, seguita da Eddy Ottoz, concentrerà l’impegno sulla gara dei 400hs mentre, per quanto iscritta sui 400mt, non disputerà la seconda prova individuale ma sarà “il pezzo da novanta” della 4x400 femminile Calvesi nella gara che chiuderà la tre giorni tricolore.

Eleonora Marchiando calcherà la pista blu dello Stadio Quercia sabato pomeriggio per la batteria dei 400hs con l’obiettivo di conquistare una valida corsia di finale, dove la sfida per il titolo, ….e non solo, è a quattro con le esperte Yadisleidy Pedroso, Ayomide Folorunso e le arrembanti Linda Olivieri e la nostra Eleonora Marchiando. La finale, da “circoletto rosso” è in programma domenica alle 19,25.

Nel 2020, negli assoluti di Padova, la Marchiando centrò un importante argento, ma allora la “trasformazione” era solo in embrione…. 

Assente a Rovereto la campionessa italiana juniores dei 3000mt Silvia Gradizzi che, per quanto in possesso del minimo, ha preferito concentrarsi sulla preparazione per gli europei di categoria, saltando l’impegno degli assoluti.

Ma non c’è solo Marchiando a difendere i colori valdostani, con una pattuglia forte di ben 14 atleti tra individualisti e iscritti alla prova a staffetta.

In gara a Rovereto, la prima a calcare la pista trentina è venerdì pomeriggio, nella batteria dei 400mt Eleonora Foudraz, la 20enne della Calvesi, 1° anno Promessa. Dopo il settimo posto dei nazionali di categoria di Grosseto (11-13 giugno) la velocista allenata da Patrick Ottoz ha migliorato il proprio personale correndo domenica 20 giugno a Mondovì in 54”36, un tempo che la posiziona al 18esimo posto tra le 34 iscritte. Nell’edizione 2020 dei nazionali assoluti, l’atleta di Charvensod si piazzò 21esima.

Stessa gara, i 400mt, con la batteria prevista poco dopo, per il compagno di club, il 23enne Jean-Marie Robbin (Calvesi) che parte dal 47”19 corso a Giaveno e che gli porta in dote il 13esimo tempo di iscrizione. Il talento di Valpelline, a distanza di 24h, sabato pomeriggio, sarà di nuovo in pista per le batterie dei 400hs dove, con il tempo di 53”22, corso a Torino lo scorso 30 maggio, parte con il 21esimo crono tra i 24 iscritti. Nella stessa gara, i 400hs, ma migliore come tempo di iscrizione, con il 52”39 che due settimane or sono gli hanno dato il 4° posto nei nazionali Promesse, il compagno di squadra e di allenamenti Joao Carlos Pina Barros. Il 22enne di Sarre è iscritto con il 12esimo tempo. Nei nazionali assoluti 2020, entrambi presenti, 15esimo si piazzò Robbin, 20° Pina Barros.

Stessa gara, i 400hs, ma al femminile, esordio con i grandi per quella che è la mascotte del gruppo, l’Allieva della Calvesi Elisabetta Munari. Conquistato il minimo di partecipazione, la 17enne di Saint-Marcel rompe il ghiaccio nella gara dei “grandi” e grazie al 62”47 corso ad inizio maggio a Milano, senza nulla da dimostrare, può viversi questa esperienza con il 32esimo crono tra le 43 atlete iscritte.

Ancora ostacoli, ma quelli alti della prova di velocità, in programma sabato pomeriggio dove nella gara dei 110hs è atteso il 21enne di Excenex Simone Seyni Faye, unico rappresentante dell’Atletica Cogne Aosta. 14”81 il suo tempo di iscrizione corso il 2 maggio a Biella che lo posizionano al 18esimo tra i 20 presenti.  L’atleta seguito da Adriano Sposato ha all’attivo l’edizione 2020 degli assoluti dove si conquistò il nono posto della classifica finale.

Nella serata di sabato, protagonisti ancora due valdostani. Nel concorso del lancio dei disco femminile con 44m04, 21esima prestazione tra le 23 iscritte, è attesa Florencia Mazzarello, la 21enne di Pont St Martin, tesserata per la Firenze Marathon, è stata 4a due settimane or sono nei nazionali Promesse di Grosseto. Nel 2020, nella stessa competizione la discobola si attestò al 17esimo posto della classifica tricolore. Ultima prova individuale del secondo giorno dei nazionali di Rovereto, gareggia sulla distanza dei 5000 mt Omar Bouamer. Il 32enne infermiere di Aosta, seguito da Moreno Gradizzi, in forza al GP Parco Alpi Apuane e proveniente dalla Pol S.Orso Aosta, ha corso a fine maggio al limite dei 14min in 14’04”93, prestazione che lo presenta con il 16esimo tempo tra i 28 in gara. Nel 2020 ha già all’attivo l’11esimo posto nella stessa prova.

Nella terza giornata, domenica 27 giugno, nel pomeriggio sarà in pedana Corinne Challancin, la 22enne di Donnas, tesserata per la Firenze Marathon, è attesa per il concorso del salto triplo. Dopo il 6° posto dei tricolori Promesse 2021, iscritta con 12m56 saltato a Rieti a fine maggio, la valdostana parte dal 16esimo piazzamento tra le 22 atlete in gara. Nel 2020, già presente negli assoluti, concluse al 14esimo posto.

A chiudere il programma le due staffetta del miglio dove sono iscritti i quartetti della Calvesi. Prima a scendere in pista sarà il team maschile che schiera Nicolò Beneforti, Riccardo Bagaini, Joao Carlos Pina Barros e Jean-Marie Robbin (riserva Mattia Rodà Savoini); a seguire le quattro calvesine Sofia Sergi, Veronica Pirana, Eleonora Foudraz e Eleonora Marchiando (riserva Elisabetta Munari)

Programma Italiani Assoluti su pista

Rovereto 25-27 giugno Stadio Quercia

Venerdì 25 Giugno

H 16,05            Batteria 400F              Eleonora Foudraz                 (Calvesi)

H 16,45            Batteria 400M             Jean-Marie Robbin               (Calvesi)

Sabato 26 Giugno

H 16,00            Batteria 400Hs F        Eleonora Marchiando           (Calvesi)

H 16,30            Batteria 400Hs M       Jean-Marie Robbin               (Calvesi)

                                                              Joao Carlos Pina Barros      (Calvesi)

H 17,55            Batteria 110Hs M       Simone Seyni Faye              (Cogne)

H 19,10            Finale 110Hs M         Simone Seyni Faye

H 19,30            Finale 400 M              Jean-Marie Robbin

H 19,40            Finale 400 F               Eleonora Foudraz

H 20,20            Disco F                        Florencia Mazzarello            (Firenze Marathon)

H 20,40            5.000 M                        Omar Bouamer                       (GP Parco Alpi Apuane)

Domenica 27 Giugno

H 18,00            Triplo F                        Corinne Challancin              (Firenze Marathon)

H 19,10            Finale 400Hs M         Jean-Marie Robbin

H 19,25            Finale 400Hs F          Eleonora Marchiando

H 20,40            Staffetta 4x400 Maschile                                          

(Nicolò Beneforti, Riccardo Bagaini, Joao Carlos Pina Barros, Jean-Marie Robbin – Riserva Mattia Rodà Savoini)

H 21,00            Staffetta 4x400 Femminile

(Sofia Sergi, Veronica Pirana, Eleonora Foudraz, Eleonora Marchiando – Riserva Elisabetta Munari)

ascova/FidalVdA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore