CICLISMO | sabato 21 settembre 2019 04:54

CICLISMO | 19 agosto 2019, 11:53

Ciclismo: Il meglio della gioventù europea di MountainBike a Pila

È prevista l’apertura straordinaria della telecabina Aosta - Pila: nella settimana di gare sarà possibile salire e scendere da e per la conca da Aosta con orario continuato, dalle 7,45 alle 18; le casse di Aosta apriranno alle 7.45, quelle di Pila alle 8.30.

Ciclismo: Il meglio della gioventù europea di MountainBike a Pila

Pila (Valle d’Aosta) presa d’assalto da giovani da tutt’Europa e trasformata nella nuova ‘Babele’; tanti idiomi, paesaggio colorato dalle maglie delle varie Nazioni e sodalizi ciclistici e un unico linguaggio: l’amore per la MountainBike, per la fatica sui pedali, a masticare chilometri di sterrato e il grande sogno d’indossare la maglia di campione continentale.

È arrivato il giorno ‘zero’ del Campionato Europeo giovanile di MountainBike, che dal 20 al 24 agosto animerà per il secondo anno consecutivo la conca di Pila, organizzato dall’Unione ciclistica Europea in collaborazione con il Pila Bike Planet del presidente Felice Piccolo. Da oggi, l’espletamento delle pratiche ‘burocratiche’, con la conferma delle iscrizioni, la verifica delle tessere e la distribuzione dei pettorali.

Alle 18, nei locali del TH Hòtel, la riunione tecnica per tutte le gare di tutte le categorie.   Da domattina, alle 9.30, inizia la kermesse vera e propria. In primi a inaugurare i percorsi di Pila, disegnati dal Direttore tecnico Paolo Pesse e preparati dagli uomini della Pila spa, saranno gli Under 15 e dalle 14, gli Under 17, impegnati nel Time Trial, gara che non assegnerà titoli, ma che caratterizzerà tutte le gare della settimana: gli ordini di partenza delle tre gare che valgono la ‘maglia’ saranno stabiliti in base ai risultati ottenuti nella prova di domani.

Mercoledì 21 agosto, alle 11, la prima prova con in palio le medaglie: il Team relay Under 15 e, alle 13, sarà la volta degli Under 17; la griglia di partenza sarà ottenuta con la somma dei tempi ottenuti dal terzetto nel Time Trial. Giovedì 22, alle 11, l’XC Eliminator Under 15 e, dalle 13, gli Under 17.

A prendere parte alle qualifiche saranno i migliori 36 maschi e le migliori  16 donne del Time Trial; alle fase finali si qualificano i migliori 32 maschi e le migliori 16 donne. Venerdì 23 è il giorno di riposo; giornata conclusiva, sabato 24, dedicata al Cross country. Alle 10 gli Under 15 uomini; alle 12, Under 15 donne; alle 14, Under 17 Donne e gran finale, alle 16, con gli Under 17 uomini.

Il Campionato Europeo giovanile di Pila vedrà a confronto in Valle d’Aosta 586 atleti – 204 nelle gare femminili; 382 nelle maschili - delle categorie Under 15 e Under 17, in rappresentanza di 29 nazioni, dieci in più della scorsa edizione (tra parentesi gli iscritti per Nazione): Austria (36), Belgio (14), Croazia (4), Danimarca (48), Estonia (6), Finlandia (12), Francia (6), Germania (37), Gran Bretagna (38), Irlanda (1), Israele (6), Liechtenstein (3), Lituania (1), Lussemburgo (1), Norvegia (10), Olanda (22), Polonia (7), Repubblica Ceca (21), Romania (1), Russia (7), San Marino (1), Slovacchia (18), Slovenia (12), Spagna (8), Svezia (47), Svizzera (64), Ucraina (10), Ungheria (3) e ovvio, Italia (142).

È prevista l’apertura straordinaria della telecabina Aosta - Pila: nella settimana di gare sarà possibile salire e scendere da e per la conca da Aosta con orario continuato, dalle 7,45 alle 18; le casse di Aosta apriranno alle 7.45, quelle di Pila alle 8.30.

red. spr fci vda/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore