/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 18 febbraio 2024, 17:00

In 250 al Gran Tor enogastronomico di Saint-Barthélemy

Tra una sciata e l’altra, tre punti ristoro per un pranzo itinerante completo

In 250 al Gran Tor enogastronomico di Saint-Barthélemy

Niente spazio per il cronometro, solo tanto divertimento e voglia di trascorrere una domenica all’aria aperta e sulle piste da fondo per le circa 250 persone che oggi - domenica 18 febbraio - hanno scelto Saint-Barthélemy e il Gran Tor enogastronomico.

Tra una sciata e l’altra, tre punti ristoro per un pranzo itinerante completo. Colazione all’Alpecombre, minestrone e fontina all’Alpe Pierrey, polenta e salsicetta al rifugio Magià, per concludere con un panino al cotto di Saint-Oyen nell’area del centro dello sci nordico. L’evento è stato ancora una volta un successo, grazie anche alla splendida giornata e alla gradevole temperatura. 

 

Fabrizio Lombard: «Grazie alle recenti nevicate e alle condizioni generali è stato decisamente più facile organizzare questa edizione. Le piste sono perfette, tutte innevate e aperte. È stata un’altra edizione piacevole, con numerosi partecipanti. Siamo molto felici, anche perché  abbiamo sufficiente innevamento per poter proseguire la stagione, in attesa di nuova neve prevista nei prossimi giorni».

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore