/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 26 novembre 2023, 12:12

Didier Bionaz conquista il terzo posto con la staffetta azzurra a Oestersund (Svezia) nel Campionato del Mondo di Biathlon

La tre giorni finlandese terminerà oggi con la 20 km Mass start in skating, con Federico Pellegrino e Paolo Ventura tra i partecipanti

Foto repertorio

Foto repertorio

La stagione si apre in modo brillante per Didier Bionaz e la staffetta mista 4x6 km, che ha ottenuto ieri un prestigioso terzo posto a Oestersund, in Svezia. Il quartetto azzurro ha mostrato una prestazione eccezionale, con l'alpino valdostano Bionaz al lancio.

La gara è partita a ritmo serrato, con sei squadre racchiuse in soli dieci secondi. Didier Bionaz (Cse) ha preso il testimone in sesta posizione, completando la sua frazione con un tempo di 15’43”3 e due errori al poligono in piedi e due a terra. Ha passato il testimone a Tommaso Giacomel (16’34”9; 0+2 1+3), che ha consegnato la staffetta al terzo posto, distante 46”3 dai leader norvegesi.

Successivamente, Dorothea Wierer (19’01”3; 0+0 0+1) ha tenuto la squadra al quinto posto, con un ritardo di 43”5 dalla Francia. Lisal Vittozzi (18’30”1; 0+1 0+0) ha concluso la staffetta con il miglior tempo parziale, portando gli azzurri sul terzo gradino del podio. Il tempo finale è stato di 1h 09’49” (1+9), a soli 39”7 dal primo posto. La vittoria è stata ottenuta dalla Francia (1h 09’09”9; 1+5), seguita dalla Norvegia (1h 09’25”6; 0+7).

Didier Bionaz ha commentato: "Ho subito sentito buone sensazioni nelle gambe nel primo giro e ho potuto mantenere il mio ritmo. Forse avrei potuto essere più preciso al poligono, ma sono soddisfatto del recupero nella seconda sessione di tiro. Sento di essere cresciuto rispetto alla scorsa stagione".

Oggi si svolgono ulteriori gare: alle 11.30 la 15 km individuale femminile, con Samuela Comola (Cse) con il pettorale 29 e Beatrice Trabucchi (Cse) con il 44. Alle 14.30, la 20 km individuale maschile, con Didier Bionaz al cancelletto con il numero 20.

Nel frattempo, nel Campionato del Mondo di Sci Alpino, la svizzera Lara Gut Behrami ha conquistato il secondo gigante della Coppa del Mondo femminile a Killington (Vermont, USA). Federica Brignone (Cs Carabinieri) ha raggiunto il secondo posto in 1’54”82, confermando il suo piazzamento nella prima manche, mentre Marta Bassino (Cse), quarta nella prima manche, non ha concluso la gara.

Federica Brignone ha dichiarato: "Ho faticato a adattarmi alla neve. Nella prima manche, sono scesa con cautela e non sono riuscita a prendere il controllo. Anche nell'ultima parte, ho avuto alcuni problemi, ma sono soddisfatta del piazzamento".

Nel Campionato del Mondo di Sci Nordico, nel Ruka Nordic in Finlandia, la giornata si è conclusa con la 10 km individuale in tecnica classica, vinta dal norvegese Martin Loewstroem Nyenget. In 15° posizione, Federico Pellegrino (Fiamme Oro) ha gareggiato in 24’14”6, seguito da Francesco De Fabiani (Cse) in 24’52”7 al 45° posto e Paolo Ventura (Cse) al 52°.

La tre giorni finlandese terminerà oggi con la 20 km Mass start in skating, con Federico Pellegrino e Paolo Ventura tra i partecipanti.

pi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore