/ CICLISMO

CICLISMO | 25 settembre 2022, 19:55

Ciclismo: Al ligure Giovanni Ottonello la Morgex – Colle San Carlo

Nella classifica per società, successo del Gs Aquile, con 1625 punti, a precedere il Cicli Lucchini (727) e il Cicli Benato (491)

Giovanni Ottonello

Giovanni Ottonello

Specialista delle cronoscalate, già terzo nella Gressan Pila del 21 agosto scorso, il ligure – tesserato in Piemonte – Giovanni Ottonello s’impone nettamente nella Morgex – Colle San Carlo, organizzata dal Vc Courmayeur MB, terza e conclusiva prova del Campionato regionale della Montagna 2022 Fci, a precedere di poco più di un minuto la coppia del Cicli Lucchini, Wladimir Cuaz e Kristian Cabras.

Giornata non facile dal punto di vista meteo, difficoltà che si somma all’impegnativa salita – 10,400 km, dislivello positivo di 1100 metri, e pendenza media del 10%, con punte oltre l’11% - che Giovanni Ottonello (Overall Tre Colli; 1° M1) doma in 41’58”, a precedere di 1’02”, il duo Wladimir Cuaz (2° M2) e Kristian Cabras (Cicli Lucchini; 43’00”; 1° EliteSport). In quarta posizione Alessandro Barra (Panaché; 43’57”; 3° M1) e, quinto, Alessandro Ghia (44’11”; 2° Elitesport). A chiudere la graduatoria dei miglior dieci, Mattia Dhérin (44’13”; 3° EliteSport); Francesco Ghia (Orange Bike Team; 47’06”; 4° Elite Sport); Paolo Buschino (Cicli Lucchini; 47’25”; 5° EliteSport); Amos Rosazza Buro (Sanetto Sport; 47’54”; 1° M5); Christian Vallet (Gs Aquile; 48’23”; 1° M2).

Nella classifica per società, successo del Gs Aquile, con 1625 punti, a precedere il Cicli Lucchini (727) e il Cicli Benato (491).

A conclusione della terza prova, assegnate le maglie di Campione Valdostano della Montagna 2022. A vestire la divisa rossonera sono: Kristian Cabras (EliteSport); Wladimir Cuaz (M1); Christian Vallet (M2); M4: Ivan Patrick Macori (Gs Aquile); M5: Alessandro Balbis (InBike Atelier Boldrini); M7: Diego Marana (Cicli Benato); M8: Mario Pastoret (Cicli Lucchini); W: Alessandra Plat (Gs Aquile).

I vincitori di categoria. EliteSport: Kristian Cabras; M1: Giovanni Ottonello; M2: Christian Vallet; M3: Giorgio Blanchet (BiciStore); M4: Ivan Macori (Gs Aquile); M5: Amos Rosazza Buro; M6: Philipp Balestrini (Gs Aquile); M7: Diego Marana (Cicli Benato); M8: Mario Pastoret (Cicli Lucchini).

Essere riusciti a organizzare un trittico di gare – ha commentato Francesca Pellizzer, presidente del Comitato valdostano della Fci -, e assegnare le maglie di campione regionale della montagna è motivo di soddisfazione, e anche un grande sforzo organizzativo, e per questo dobbiamo ringraziare il Gs Aquile e il Vc Courmayeur MB, oltre alla Gros Cidac per la collaborazione nelle premiazioni. La speranza, per la prossima stagione, è che altre società si possano avvicinare, dando il loro contributo nell’organizzare delle tappe e confermare in toto il circuito e dare vita a un’altra edizione del campionato”.

pyred

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore