/ CICLISMO

CICLISMO | 12 maggio 2022, 10:00

Ciclismo: Il Giro d'Italia passa a Pila/Les Fleurs domenica 22 maggio

Apertura straordinaria della telecabina Aosta Pila

Ciclismo: Il Giro d'Italia passa a Pila/Les Fleurs domenica 22 maggio

Finalmente, dopo 3 anni di stop, il Giro d’Italia torna in Valle d’Aosta e passerà a Pila Les Fleurs per il 15° Gran Premio della Montagna. Ecco allora che domenica 22 maggio 2022 sarà una data memorabile per il ciclismo valdostano.

I ciclisti professionisti partiranno da Rivarolo, nel Canavese e dopo aver percorso 177 km con un dislivello di 4.300 metri raggiungeranno il traguardo di Lillaz, a Cogne.
Le ultime tre salite da Aosta, passeranno per Pila, Verrogne e Cogne: tutte oltre i 10 km su strade ampie e in buone condizioni intervallate da numerosi tornanti. Discese strutturalmente analoghe con tratti adatti a raggiungere velocità elevate.
Salita finale di oltre 22 km con la prima parte impegnativa che poi si trasforma in un lunghissimo falsopiano fino all’arrivo.

In occasione del passaggio del Giro d'Italia a Les Fleurs, apertura straordinaria della telecabina Aosta-Pila che sarà in funzione con orario continuato dalle 9.00 alle 17.30 per consentire agli spettatori di raggiungere il percoso di gara e tifare così a gran voce il proprio corridore preferito. Il giro passerà nella frazione di Les Fleurs nell'intervallo di tempo dalle 14.50 alle 15.20, per poi ridiscendere a Gressan in direzione Aosta.ATTENZIONE! Le piste del Bike Park e la Pila Aosta sono chiuse per manutenzione con presenza lungo i percorsi di mezzi da lavoro. L’apertura degli impianti per la stagione estiva è  prevista per sabato 25 giugno.

Specifiche percorso
Tappone alpino valdostano. Prima parte tutta tra Canavese e valle della Dora Baltea fino alle porte di Aosta dove si concatenano tre lunghe salite Pila, Verrogne e l’ascesa finale a Cogne. Tutte tre sono oltre i 10 km su strade ampie e in buone condizioni intervallate da numerosi tornanti. Discese strutturalmente analoghe con tratti adatti a raggiungere velocità elevate.
Salita finale di oltre 22 km con la prima parte impegnativa che poi si trasforma in un lunghissimo falsopiano fino all’arrivo.

Ultimi km

Ultimi 4 km dal centro dell’abitato dei Cogne (breve tratto in pavé) fino all’arrivo tutto attorno al 2.5% (breve tratto più impegnativo appena fuori Cogne). Rettilineo finale di 300 m interamente su asfalto.

Una giornata di grande sport per tutti gli appassionati e non del mondo delle due ruote. Si avrà modo di assistere ad un altissimo livello sportivo, oltre che ad un grande panorama che abbraccia tutti i 4.000: le cime più alte in Italia, dal Monte Bianco al Gran Paradiso.

 

tappa-15-del-giro-ditalia-2022

 

Tappa 15 del Giro d'Italia 2022

Per maggiori info: pila.it

redix

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore