/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 14 gennaio 2022, 21:07

Sci: Brignone riparte caricatissima

Le parole delle azzurre al termine della seconda prova cronometrata della discesa di Altenmarkt

Brignone alla partenza di Courchevel

Brignone alla partenza di Courchevel

Goggia non ha mai vinto sulla pista austriaca. “Non ha mai vinto su questa pista ma anche a Lake Louise in dicembre sra successa la stessa cosa, diciamo che è un ulteriore stimolo. L’importante è rimanere concentrata sulle cose da fare, ci sono atnte atlete che potrebbero andare forte, a dire la verità penso di avere disputato due buone prove ma di avere ancora un discreto margine, farò un’attentissima analisi video con gli allenatori, capire dove limare qualche altro decimo, daremo tutto in gara come sempre. E’ importante in queste settimane fare le cose giuste, l’accumulo di queste giornate ti consente di creare una zona di comfort dove entrare e rimanerci, isolandoti un po’ da ciò che succede intorno”.

Federica Brignone ha vinto a Zauchensee in combinata due stagioni fa: “Mi sento meglio, fare discipline traumatiche è meno traumatico, tutto il recupero che ho fatto mi è servito, sciando ho zero problemi. La prova è andata bene, nelle curve in mezzo alla pista faccio buone curve, sul piano pago tantissimo perchè ho visto vento e non mi è venuto come volevo. Il sogno fin da quando ero bambina era quello di patecipare a tutte le gare, adesso ci aspettano tre settimane di gare, fra cui delle piste che i piacciono tantissimo come Kronplatz e Garmisch, speriamo di avere le stesse condizioni e poi penseremo a Pechino, in questo mese sono concentrata esclusivamente sulla Coppa del mondo”.

Nicol Delago: “Abbiamo svolto due prove buone per trovare le giuste misure, è una pista che mi piace molto, non vedo l’ora di gareggiare. Ci sono passaggi da prendere con la testa, poi però bisgona mollare e sentirsi bene sugli sci. La forma sta arrivando piano piano, sono consapevole che devo ancora lavorare molto per puntare alle primissime posizioni”.

Elena Curtoni: “Dopo qualche fine settimana dedicato al gigante dove ho fatto un po’ di fatica a raccogliere risultati, ma serve per trovare il giusto feeling in supergigante. In discesa devo ancora migliorare qualcosa, devo o solo fare ciò di cui sono capace e troverò la strada giusta. Tengo a tutte le discipline, finora i milglior i risultati sono arrivato n sperggante, in discesa devo approcciare la gara allo stesso modo e sono sicura che arriverà qualcosa di buono da qui alla fine della stagione.

Nadia Delago: “Cerco di migliorare gara dopo gara, i risultati delle scorse settimane mi hanno dato ulteriore fiducia nei miei mezzi, è una pista che si addice abbastanza alle mie caratteristiche, cercherò di sfruttare anche questa occasione”.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore