/ CICLISMO

CICLISMO | 11 ottobre 2021, 17:00

Ciclismo: Saravalle e Lamastra sul podio de La Prevostura a Lessona

La Prevostura 2021, GranFondo nazionale di MountainBike di 48 km, disputata ieri a Lessona (Biella), con i valdostani grandi protagonisti. Alessandro Saravalle e Giuseppe Lamastra centrano il podio e, al femminile, Elisa Rosset e Annie Barailler fanno doppietta nelle Juniores

Ciclismo: Saravalle e Lamastra sul podio de La Prevostura a Lessona

La GranFondo è stata vinta dal neo vice campione del mondo, il colombiano Diego Arias (Giant Polimedical Team), al traguardo in 1h 57’16”. Alle piazze d’onore, sul podio salgono Alessandro Saravalle (Gs Aosta; 1h 58’28”2; 1° Elite Master) e Giuseppe Lamastra (Silmax Racing Team; 1h 58’29”0; 2° Elite). In 20° posizione assoluta, 5° Under, Thierry Grivel (Silmax; 2h 10’00”5); 135° Christophe Carlin (Vc Courmayeur MB; 2h 55’12”; 11° Juniores).

Al 153° e 154° posto, prima e seconda della graduatoria Junior Donne, la coppia del Vc Courmayeur MB, Elisa Rosset (3h 26’02”) e Annie Barailler (3h 26’04”).

Strada

Chiusura della stagione sulla Strada per la categoria Giovanissimi, ieri, a Collegno (Torino), impegnati su un circuito di circa un chilometro, da percorrere più volte in base alla categoria. Buone le prestazioni dei giovani biker valdostani, che collezionano ben cinque podi, uno dei quali sul gradino alto del podio, grazie a Giulia Renzulli.

Nei G2, terza posizione di Martino Domatti (Cs Lys), nella gara vinta da Federico Arcudi (Piossasco) su Martino Francesco Maserati. Nei G3, ancora il terzo gradino del podio in campo maschile per il Cs Lys, grazie a Mattia Milanaccio, preceduto da Matteo Rejnaud (Ardens Cycling Team) e Lorenzo Licata (Piossasco). In settima posizione assoluta, prima della graduatoria femminile, Giulia Renzulli (Cs Lys), con 13°, sempre del Cs Lys, di Mathieu Rial.

Nei G4, successo di Nicolò Casalicchio (Rostese). In ottava posizione Aimé Cuaz (Orange Bike Team); 11° Learco Hervé Collé (Cs Lys). Nei G5, a imporsi è Mirco Mazzoni (Bike Frigo Life), che precede Enea Bortolotti Barrel (Orange Bike Team). Settima assoluta, seconda al femminile, Mélanie Bosonin (Vtt Arnad), alle spalle di Aurora Colombo (Young Bikers); 14° Lorenzo Nicoletta (Cs Lys).

 

Strada

Piuttosto nutrita la presenza degli Amatori valdostani alla classica ‘Eroica’, manifestazione disputata lo scorso fine settimana a Gaiole in Chianti (Siena) ha raggiunto quasi gli 8mila iscritti, nella sua 24° edizione. Ciclismo d’antan con due giornate di gara; nella seconda giornata, su un tracciato di 106 km, al via anche quattro atleti in versione ‘vintage’ del Gs Aquile: Federico Martinet, Roberto Beccio, Debora Buscaglione, Alessandro Rossini.

Files:
 21-10-10 la.prevostura (458 kB)

ascova/fcivda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore