/ CICLISMO

CICLISMO | 23 luglio 2021, 09:00

Ciclismo: La discesa sulla neve lungo le pendici del Cervino

24 e 25 Luglio 2021, la Maxiavalanche di Breuil-Cervinia torna a stupire. 10 Km di adrenalina pura

Ciclismo: La discesa sulla neve lungo le pendici del Cervino

La famosa competizione internazionale di discesa in mountain-bike Maxiavalanche Breuil-Cervinia, questo weekend torna a far scalpore. A seguito di un’interruzione forzata, dovuta alla pandemia da COVID-19, la celebre corsa in mountain-bike, con partenza in linea dei concorrenti, torna con rinnovata forza nella stazione internazionale di Breuil-Cervinia, in Valle d’Aosta.

Con la ormai mitica partenza dal ghiacciaio del plateau rosa, quest’anno in condizioni di innevamento eccezionali, si prefigura un evento sportivo di alto livello.

Una partenza definita “mitica”.  

I concorrenti considerano questa competizione un must unico al mondo. La sua partenza a 3500 m del plateau rosa, sul confine italo svizzero, permette ai migliori concorrenti il raggiungimento sulla neve di velocità impressionanti, spesso superiori ai 100 km/h.

Un format per tutti, dai professionisti agli amatori.

La formula Maxiavalanche Europe Cup, mette in competizione i migliori Riders del momento e allo stesso tempo permette agli amatori della disciplina di sfidarsi in questa interminabile discesa di oltre 10 km.

E-Maxiavalanche By Loisibike: la competizione per gli amanti della Ebike Per avvicinarsi alle nuove tendenze, la Maxiavalanche si è evoluta, permettendo anche agli amanti della mountainbike assistita, di competere sullo stesso tracciato ufficiale.

I nuovi campioni crescono, con la Mega Kids by Loisibike

I ragazzi tra i 7 e i 14 anni, avranno modo di affrontare la loro prima Maxiavalanche in due manche, su un percorso ridotto, con partenza dal 2500 m di Plan Maison.

pgc

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore