/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 10 giugno 2021, 17:31

Fondo/Scialpinismo; Progetto Children U23, definiti i programmi

Fondo/Scialpinismo; Progetto Children U23, definiti i programmi

Seconda stagione del Progetto Children/Under 23, che la scorsa stagione ha dato risultati più che positivi, con le specialità del Fondo e dello Scialpinismo che hanno già definito gli staff tecnici e la programmazione degli allenamenti fino all’autunno 2021.

Per il Fondo, il progetto è rivolto agli atleti delle categorie Allievi (anni 2006/2007) e Giovani (2002/2003/2004/2005) e agli Osservati delle squadra Asiva. Il responsabile è Paolo Riva, e i preparatori atletici Enrico TEstolin e Michel Bionaz; i coordinatori Edoardo Boscardin e Yuri Laurent, rispettivamente per l’alta e media Valle e la Bassa Valle. Gli Sci club devono comunicare alla segreteria del Comitato Asiva, entro le 12 di venerdì 12 giugno, i nominativi degli atleti interessati. Il primo appuntamento è fissato, venerdì 11 giugno, al campo sportivo di Saint-Christophe, con un incontro con gli allenatori del Fondo e del Biathlon, dove sarà presentato il Progetto Children e le metodologie di allenamento. Il programma prevede sedici raduni per la categoria Giovani (il primo, il 17 giugno, a Cervinia) e, il 26 giugno, per gli Allievi, sulla pista di Rapy di Verrayes.

Per lo Scialpinismo, il progetto è rivolto agli atleti delle categorie Ragazzi (anno 2010), Allievi (2008/2009), Cadetti ‘A’ (2007) e Cadetti ‘B’ (2005/2006). Il responsabile del Progetto Children è Emanuel Conta, il preparatore atletico Henry Aymonod, la Guida alpina e maestro di discesa Ettore Taufer. Gli Sci club dovranno far pervenire alla segreteria del Comitato Asiva, entro le 12 di giovedì 10 giungo, i nominativi degli atleti interessati. Otto gli stage già fissati, dal 22 giugno (una camminata in montagna alla quale si aggiunge una seduta atletica, nella Valdigne) fino a fine novembre.

info Asiva

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore