/ CICLISMO

CICLISMO | 03 giugno 2021, 13:00

Ciclismo: Nicole Pesse e Andreas Vittone terzi Under 23 in Val di Casies

In archivio il ‘triplete’ negli Juniores maschile, grandi prestazioni nella gara Open femminile degli Internazionali d’Italia Series in Val di Casies (Bolzano) di Martina Berta, che conclude quinta, mentre Nicole Pesse è terza nelle Under 23

Nicole Pesse, repertorio

Nicole Pesse, repertorio

Ottima prestazione anche al maschile, con Andreas Vittone terzo di categoria e quarto assoluto. La categoria Juniores, che ha aperto la tappa altoatesina della Val di Casies, ha consegnato un podio interamente colorato di rossonero: a imporsi è il ligure della valdostana Scott Libarna Xco, Matteo Siffredi, davanti a Filippo Agostinacchio e a Yannick Parisi.

Dominio canadese nella gara rosa, e vittoria in solitaria della veterana – quaranta primavere – Catherine Pendrel, al traguardo in 1h 40’26”. Alle sue spalle, in gran rimonta nell’ultimo giro, la connazionale Sandra Walter (1h 40’33”), che precede un terzetto di azzurre: Chiara Teocchi (1h 41’47”; a 1’22” dalla vincitrice), Eva Lechner (1h 43’04”; a 2’39”) e Martina Berta (Santa Cruz Fsa; 1h 44’05”; a 3’40”). Ottima 11° assoluta, terza Under 23, Nicole Pesse (Ktm – Protek – Elettrosystem; 1h 47’38”), preceduta nella graduatoria di categoria da Giada Specia (1h 46’06”; 8° assoluta) e dalla canadese Marianne Théberge (1h 46’21”; 9°). Al 20° posto Martina Stirano (Team LaPierre; 1h 45’10”); 22° Camilla De Pieri (Cicli Lucchini; 2h 00’50”); non ha concluso la gara Camilla Martinet (Cicli Lucchini). In campo maschile, la vittoria è andata all’altoatesino Gerhard Kerschbaumer (1h 36’24”), che ha preceduto un terzetto di Under 23: Simone Avondetto (Team Trek Pirelli; a 37”), il cileno Martin Vidaurre (a 1’01”) e Andreas Vittone (Ktm – Protek – Elettrosystem; a 1’48”).

Negli Juniores, Matteo Siffredi (Scott Libarna Xco; 1h 13’25”), dopo aver dettato il ritmo nelle prime due tornate insieme al compagno Agostinacchio, al terzo giro ha messo terreno fra sé e la coppia di aostani, con seconda posizione che si decide al fotofinish. La volata premia Filippo Agostinacchio (Scott Libarna Xco) davanti a Yannick Parisi (Cicli Lucchini; autore di una gran seconda parte di gara), entrambi accreditati dello stesso crono, 1h 14’06”, al traguardo con un ritardo di di 41 e 42”. In 18° posizione Alessio Cino (Scott Italia Xco; 1h 21’29”).

Ieri pomeriggio, in Val di Casies, sullo stesso tracciato degli ‘Internazionali’, è andato il scena il campionato italiano e-bike, vinto da Anna Oberparleiter (1h 14’38”), davanti a Camilla Martinet (Cicli Lucchini) e a Camilla Cassol. La maglia tricolore non è stata però assegnata in quanto non è stato registrato il numero minimo di partecipanti (cinque concorrenti).

Gli Internazionali d’Italia Series caleranno il sipario, sabato 26 e domenica 27 giugno, a La Thuile; il giorno successivo, apertura dei Campionati Europei giovanili di MountainBike, a Pila. Il programma di La Thuile: sabato 26, alle 10.30, Junior maschile, valida anche per la Junior Series Uci; alle 12.30, Open e Junior femminile (valida anche per la Junior Series Uci); alle 15, Open maschile. domenica 27, dalle 10, Esordienti maschile; alle 11, Esordienti e Allievi femminile; alle 13.30, Allievi maschile.

Files:
 21-06-02 internaz.valcasies 01 (712 kB)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore