/ CICLISMO

CICLISMO | 05 gennaio 2021, 11:54

Ciclismo: De Pieri e Parisi vestono i colori Lucchini; Borre, Henriod e Savoia approdano nel mondo Esordienti

Camilla De Pieri (credit Acmediapress)

Camilla De Pieri (credit Acmediapress)

L’under 23 Camilla De Pieri e lo juniores Yannick Parisi gareggeranno di nuovo per il Cicli Lucchini. Dopo l’esperienza fuori dai confini regionali, i due bikers tornano a indossare i colori della società aostana. Con loro ci saranno anche Camilla Martinet, di nuovo tesserata Lucchini dallo scorso anno, e Hervé Bionaz che prosegue il percorso dopo le categorie giovanili.

 

Quasi definita anche la formazione di Esordienti e Allievi. Salgono dai G6 Fabien Borre, Davide Savoia ed Erik Henriod, confermata invece la presenza di Alessandro Fantone (Esordienti 2), Gilles Del Degan (Allievi 1), Enea Allegri (Allievi 1), Emilie Bionaz (Allievi 1), Gabriel Borre (Allievi 2), Stefano Gerbaz (Allievi 2) e Andrea Carbone (Allievi 2).

 

Nello staff tecnico sono confermati Herik Del Degan e Sandro Chapellu, con Michael Pesse incaricato di seguire la parte atletica. In questo periodo i ragazzi stanno lavorando con il metodo della “palestra online”, in attesa di poter tornare a lavorare in gruppo e all’aperto. A febbraio, condizioni sanitaria permettendo, la squadra effettuerà il tradizionale ritiro in Liguria; prima gara al momento confermata per il 21 febbraio.

LE DICHIARAZIONI

Herik Del Degan: "Abbiamo due bei gruppi di lavoro che da settimane stanno lavorando per preparare la nuova stagione. Abbiamo voglia di ripartire nel migliore dei modi e cancellare un 2020 davvero pessimo. I calendari agonistici ci sono, speriamo vengano confermati i primi appuntamenti".

 

Camilla Martinet, under 23: "È stata una stagione difficile e non solo per il Covid; non sapevamo quali e quante gare avremmo fatto. Siamo stati costretti a stare molto tempo sui rulli, però in fondo me la sono cavata, anche se poteva andare meglio. Il futuro? Mi piacerebbe migliorare i risultati".

 

Camilla De Pieri, under 23: "Ho deciso di ritornare a casa, sono contenta di far di nuovo parte del Lucchini. È terminata una stagione particolare dal punto di vista sportivo e mentale, ero al primo anno di categoria e non ho ottenuto grandi piazzamenti. Ho fatto tanta esperienza e ora spero di fare molto meglio".

 

Yannick Parisi, juniores: "Gli sforzi fatti la scorsa stagione hanno portato a un discreto risultato agli Italiani e alla convocazione a Europei e Mondiali, che sono andati non molto bene. C’è ancora tanto da lavorare per essere davanti, ora sono focalizzato sul prossimo anno, sto bene e mi sto allenando tanto".

 

Hervé Bionaz, juniores: "Ora che ho un nuovo compagno di squadra (Parisi, ndr) lavorerò con lui. L’obiettivo principale della nuova stagione sarà la gara dei Campionati Italiani: mi preparo per quella. Ho già iniziato con mountain bike, corsa e sci-alpinismo, nel rispetto di quanto consentito".

info Acmediapress

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore