/ ULTRATRAIL

ULTRATRAIL | 05 settembre 2020, 10:30

Trail: Cancellati i Mondiali di corsa in montagna, l'amarezza di Xavier Chevrier

Xavier Chevrier

Xavier Chevrier

Annullata l’edizione 2020 dei Campionati Mondiali di corsa in montagna. Non si disputerà dunque la rassegna iridata, che era in programma il 13 e 14 novembre a Haria, nell’arcipelago delle Canarie (Spagna), con un doppio appuntamento tra formato classico e lunghe distanze. Ad annunciarlo è la WMRA, l’associazione mondiale della specialità, a causa delle “nuove misure introdotte dal governo locale nell’isola di Lanzarote, per l’aumento dei casi da Covid-19 negli ultimi 14 giorni, che renderebbero problematica la logistica dell’evento. Per salvaguardare la sicurezza di tutte le persone coinvolte, è stato quindi deciso di cancellare la manifestazione”.

“Dobbiamo essere sicuri che i nostri eventi sportivi - ha detto il presidente WMRA Jonathan Wyatt - non possano contribuire in alcun modo al peggioramento della pandemia. È difficile fare a meno dei Mondiali quest’anno, ma alla fine prendere la decisione non è stato complicato”.

Deluso e sconsolato il valdostano campione italiano di corsa in montagna, Xavier Chevrier: "È come se sparissero i fiori per le api - ha commentato sui social - fare un goal senza esultare, mangiare con il naso tappato, fare una Olimpiade senza fuoco, la notte di San Lorenzo piena di nuvole, fare un rally in autostrada. È come se togli un sogno a chi ama sognare".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore