/ SPORT INVERNALI

SPORT INVERNALI | 08 luglio 2020, 12:46

Progetto Children/U23: Grandi numeri per i primi raduni delle varie discipline

Progetto Children/U23: Grandi numeri per i primi raduni delle varie discipline

Iniziare a lavorare con gli atleti prima del loro ingresso nella categoria Giovani, per garantire con un lavoro comune il ricambio generazionale e puntare all’eccellenza sportiva; sostenere gli atleti che hanno dimostrato buone qualità e capacità ma non sono riusciti a entrare nel giro delle squadre azzurre. In estrema sintesi i punti fondanti del Progetto Children e Under 23, ideato dal Comitato Asiva che prende il via con i primi raduni del Fondo, Biathlon e Scialpinismo, tre discipline che fanno registrare un buon numero di adesioni.

Scialpinismo. Sono dieci gli iscritti al primo incontro, a Saint-Christophe, il 10 luglio, appuntamento che coincide con un raduno atleti della squadra del Comitato, guidata da Emanuel Conta, responsabile anche del ‘Progetto Children’. Per la giornata di allenamento – che sarà replicata anche il 13 luglio, a La Salle – sono stati convocati Noemi Junod (Sc Valgrisenche), Valentina Bisazza, François e Laurent Battendier, Dennis Berthod (Sc C. Gex).

Biathlon. Il primo appuntamento è fissato il 18 luglio, e all’iniziativa hanno aderito venti biathleti, sedici del Progetto Children. Nel frattempo gli allenato Marino Oreiller e Gianni Gens hanno predisposto due raduni atletici e con gli Skiroll, a Bionaz, l’8 luglio e dall’11 al 14 luglio. Al lavoro ci saranno Sabrina Borettaz (Sc Amis de Verrayes), Alessia Martini (Sc Bionaz Oyace), Andrea Cecchellero (Sc Bionaz Oyace), Leonardo Mosquet (Sc Sarre), Axel Navillod (Sc Amis de Verrayes), Stefan Navillod (Fiamme Oro), Pietro Segor, Thierry Bianquin (Gs Godioz), e il gruppo Aggregati con Laura Sciarpa (Sc Valdigne MB), Alice Pacchiodi (Gs Godioz), Giorgia Saracco (Sc Brusson), Nadège Gontel, Valentina Naudin (Sc Granta Parey); Dewis Barrel (Sc Valgrisenche), Simone Bétemps (Sc Bionaz Oyace), Laurent Curtaz (Sc Brusson) e Julien Petitjacques (Sc Bionaz Oyace).

Fondo. mentre il gruppo Under 23 ha già affrontato due giorni di allenamento (sabato 4 e oggi), venerdì 10 e sabato 11 luglio, rispettivamente a Saint-Christophe e all’area verde di Gressan, sarà la volta del foltissimo gruppo di Children del Fondo: 72 atleti, di questi ben 44 della categoria Allievi. E da oggi e fino al 10 luglio, la squadra del Comitato Asiva è in raduno atletico, a Pila/Gressan. Con gli allenatori André Fragno e Manuel Tovagliari, i preparatori Enrico Testolin e Michel Bionaz e il responsabile del Progetto Children, Paolo Riva, al lavoro ci sono: Beatrice Bastrentaz (Sc Mont Nery), Sofia Arlian (Sc St-Barthélemy), Coralie Grappein (Sc Gran Paradiso), Amalia e Nadine Laurent (Sc Gressoney MR), Aline Ollier (Sc Valdigne MB); Federico Bonino, Simone Gemelli, André Philippot, Andrea Gradizzi (Gs Godioz), Maurizio Macori (Sc St-Barthélemy), Simone Zanon (Sc Amis de Verrayes) e gli Aggregati Axelle Vicari (Gs Godioz), Nicole Manella (Pol. Pollein), Annet Alliod (Sc St-Barthélemy), Nikita Borettaz (Sc Gran Paradiso); Gerome Garin (Sc Valgrisenche), Nicola Zanon (Sc Amis de Verrayes), Xavier Duvret (Sc Drink) e gli Under 23, Didier e Jacques Chanoine (Sc Valdigne MB), Alessandro Longo (Cse) e Andrea Restano (Sc Drink).

info Asiva

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore