/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 21 aprile 2020, 11:24

Le indicazioni dei Fisioterapisti per contrastare il comportamento sedentario e i possibili effetti negativi

RESTIAMO A CASA - È stato pubblicato sul sito internet dell’Azienda Usl – www.ausl.vda.it – un opuscolo divulgativo elaborato dai Fisioterapisti territoriali, con l’obiettivo di fornire ai cittadini consigli utili all’attività fisica possibile da effettuare a casa

Le indicazioni dei Fisioterapisti per contrastare il comportamento sedentario e i possibili effetti negativi

Le indicazioni contenute nell’opuscolo sono finalizzate a contrastare gli effetti negativi che il comportamento sedentario potrebbe generare nella salute delle persone, anche in considerazione del possibile aumento dello stress dovuto alla condizione di isolamento sociale.

Nell’introduzione dell’opuscolo si legge: “Per l’emergenza Covid-19 è stato richiesto a molti cittadini sani di rimanere a casa: stop forzato del lavoro, importante limitazione dell’attività fisica all’aperto, impossibilità di frequentare palestre, piscine, centri fitness in genere. D’altra parte l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ci informa che il comportamento sedentario e poca attività fisica possono avere effetti negativi sulla salute, sul benessere, considerando anche il correlato aumento dello stress e l’eventuale assunzione di comportamenti alimentari sbagliati conseguenti alla situazione d’emergenza. Perciò, in questo particolare periodo dall’incerta durata, è importante proteggere la salute con l’attività fisica regolare, anche se adattata alla nuova situazione, corretta alimentazione e gestione dello stress”.

Il libretto, realizzato dai Fisioterapisti territoriali dell’Usl VdA e dall’Associazione Italiana Fisioterapisti (Piemonte e Valle d’Aosta) contiene informazioni utili e semplici istruzioni su quanta attività fisica fare, su come fare, anche in considerazione degli spazi ristretti dell’ambiente domestico, come gestire lo stress. Si trovano anche consigli su come curare il sonno proprio e dei familiari e sulla corretta alimentazione.

L’opuscolo è consultabile e scaricabile in formato .pdf sul sito dell’Usl, in home page o al link diretto: http://www.ausl.vda.it/notizie.asp?id=778&l=1&n=1174http://www.ausl.vda.it/notizie.asp?id=778&l=1&n=1174.

 

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore