CICLISMO | mercoledì 22 maggio 2019 16:59

CICLISMO | 08 aprile 2019, 13:22

Ciclismo: Matteo Balestrini nella volata di gruppo a Suno

Matteo Balestrini

Matteo Balestrini

Pioggia e maltempo l'han fatta fanno da padrone nella 30° edizione della Novara – Suno, memorial Tosi, corsa su strada riservata alla categoria Juniores, dove si registrano le buone prestazioni degli atleti della società multipla Madonna di Campagna Orange Team.  

E sono proprio le cattive condizioni meteo a far desistere più di una trentina di concorrenti a prendere il via; all’abbassarsi della bandiera, in sella sono 169, ma al traguardo ne arriveranno soltanto cento, a causa delle tante cadute.   Epilogo della gara con la volata di gruppo, e a spuntarla è Mattia Pinazzi (Otelli Cadeo) che copre i 107 km del percorsi in 2h 33’10”, alla media di 41,915 km/h. Sul traguardo Pinazzi precede Riccardo Baratella (Rostese) e Stefano Rizza (Bustese Olona).  

Sono trei i ragazzi del Madonna di Campagna Orange Team a concludere la corsa; nell’affollata volata, Lorenzo Carniglia è 24; nella pancia del gruppo, intorno alla sessantesima posizione ci sono Matteo Balestrini e Elia Beltramo.

Coinvolti nella tante cadute che hanno caratterizzato la Novara-Suno anche Matteo Cartotto, Federico Neyroz e Samuele Mastromatteo, tutti e tre costretti al ritiro. Per Matteo Cerrato, Alberto Porporato e Luca Bragardo lo stop è arrivato dalla direzione di corsa, al momento che sono stati staccati dal gruppo di testa.  

Il prossimo appuntamento per gli ‘orange’ e fissato, a Pasqua, a Cantù (Como).

info Federciclo VdA

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore