SPORT INVERNALI | giovedì 22 agosto 2019 00:30

SPORT INVERNALI | 08 febbraio 2019, 17:37

MONDIALI SCI: Brignone sesta in combinata ad Are. Holdener conquista l'oro

MONDIALI SCI: Brignone sesta in combinata ad Are. Holdener conquista l'oro

Federica Brignone era arrabbiatissima al traguardo: puntava a una medaglia in quella che molto probabilmente sarà l'ultima combinata in un campionato del mondo, si è dovuta accontentare del sesto posto dopo lo slalom e quell'urlo finale descrive alla perfezione il suo stato d'animo. Il successo nell'ultima gara di specialità disputata in Coppa del mondo nella passata stagione le aveva dato la convinzione di poter lottare per il podio ed è quello che ha fatto, chiudendo al sesto posto la discesa a 60 centesimi da una specialista come Ramona Siebenhofer e ripartendo poi quinta dopo la rinuncia di Corinne Suter. Ma in slalom ha fatto più fatica di quanto si aspettasse, soprattutto nella parte centrale del tracciato, e ha dovuto subire il sorpasso di Roni Remme (la migliore tra i pali stretti) oltre a quello annunciato di Petra Vlhova, riuscendo a scavalcare soltanto Ilka Stuhec.

Di poco fuori dalla top ten le altre due azzurre. Nicol Delago chiude dodicesima: in discesa è andata bene soprattutto nella parte finale, mentre in slalom, che non è la sua specialità, si è difesa nelle prime porte riuscendo così a battere di pochissimo la compagna Marta Bassino, tredicesima. La medaglia d'oro è andata a Wendy Holdener che conferma così il titolo conquistato a St. Moritz: aveva 30 centesimi di vantaggio su Vlhova, è arrivata all'ultimo intermedio a pari merito e in fondo ha piazzato la zampata finale che le ha consentito di vincere per 3 centesimi. La slovacca, del resto, non era apparsa felice dopo la sua manche e ha avuto ragione. Bronzo per Ragnild Mowinckel che si riscatta così dopo il quarto posto all'Olimpiade e trema alla fine dopo la sorprendente prova in slalom di Ramona Siebenhofer che per 4 centesimi finisce fuori dal podio. Avrà la possibilità di rifarsi domenica in discesa. Mentre la combinata potrebbe essere al passo d'addio: la Fis sta pensando di sostituirla con il parallelo nei grandi eventi internazionali come Mondiali e Olimpiadi.

Ordine d'arrivo AC femminile Mondiali Are (Swe)
1. HOLDENER Wendy SUI 1:13.13 49.00 2:02.13
2. VLHOVA Petra SVK 1:13.43 48.73 2:02.16 +0.03
3. MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:12.77 49.81 2:02.58 +0.45
4. SIEBENHOFER Ramona AUT 1:12.71 49.91 2:02.62 +0.49
5. REMME Roni CAN 1:14.68 48.58 2:03.26 +1.13
6. BRIGNONE Federica ITA 1:13.31 50.21 2:03.52 +1.39
7. LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:13.87 49.77 2:03.64 +1.51
8. GRITSCH Franziska AUT 1:14.80 2:03.82 +1.69
9. HOERNBLAD Lisa SWE 1:13.59 50.60 2:04.19 +2.06
10. STUHEC Ilka SLO 1:12.72 51.55 2:04.27 +2.14
11. BARTHET Anne-Sophie FRA 1:14.52 49.86 2:04.38 +2.25
12. DELAGO Nicol ITA 1:13.59 51.10 2:04.69 +2.56
13. BASSINO Marta ITA 1:14.30 50.44 2:04.74 +2.61

14. GAGNON Marie-Michele CAN  1:14.49 50.26 2:04.75 +2.62
15. LEDECKA Ester CZE 1:13.85 51.18 2:05.03 +2.90
16. FERK Marusa SLO 1:15.13 49.96 2:05.09 +2.96
17. AGER Christina AUT 1:14.02 +1.31 52.30 2:06.32 +4.19
18. MERRYWEATHER Alice USA 1:13.53 53:10 2:06.63 +4.50
19. IGNJATOVIC Nevena SRB 1:15.55 51.19 +4.61
20. SMALL Greta AUS 1:14.30 52.56 2:06.86 +4.73
21. GASIENICA-DANIEL Maryna POL 1:15.29 51.74 2:07.03 +4.90
22. PFISTER Meike GER 1:14.22 53.66 2:07.88 +5.75
23. PROKOPYEVA Aleksandra RUS 1:14.53 53.40 2:07.93 +5.80
24. PAULATHOVA Katerina CZE 1:15.14 53.22 2:08.36 +6.23

RED. SR.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore