/ CICLISMO

CICLISMO | 05 novembre 2023, 14:46

Ciclismo: I fratelli Agostinacchio in bella evidenza agli Europei di Pont-Château

Ciclocross - Due giorni di gare, valide per il circuito Master Cross Emilia Romagna, ieri e oggi, a Fanano (Bologna). Nel Team relay di ieri, doppio podio per la Guerciotti Salus Development:

Ciclismo: I fratelli Agostinacchio in bella evidenza agli Europei di Pont-Château

Giornata fitta di gare, oggi, agli Europei di Ciclocross di Pont-Château (Francia), dopo il rinvio a causa allerta meteo di ieri, con tutte le categorie al via sul tracciato della Loira atlantica. Molto buone le prestazioni di Filippo e Mattia Agostinacchio, negli Under 23 e negli Juniores.

Negli Under 23 – categoria dominata dai belgi e dai francesi (otto atleti nei migliori quindici per i primi, cinque per i transalpini), è 15° Filippo Agostinacchio (Beltrami Tsa Tre Colli; 55’16”), con doppietta belga al vertice, grazie a Jente Michels (52’16”) e Emiel Verstrynge (52’41”) e terzo il francese Rémi Lelandais (53’00”).

Grande prova, seppur poco fortunata, di Mattia Agostinacchio (Beltrami Tsa Tre Colli). In terza fila nello schieramento di partenza, al via è chiuso sulle transenne ed è costretto a ripartire dalle retrovie. Gara tutta di rimonta, che lo porta al decimo posto finale – il migliore dei ‘primo anno’ in categoria -, in 45’03”, a 1’14” dal vincitore. Al vertice, doppia volata per il podio; per il metallo più prezioso la spunta il francese Aubin Sparfel (43’49”), stesso tempo per l’argento dell’ungherese Zsombor Takacs; il terzo gradino del podio va al francese Jules Simon (43’57”), che ha ragione, per un solo secondo, del brillante friulano Stefano Viezzi (43’58”).

Nella prima gara della rassegna continentale, venerdì, quinto posto per il sestetto azzurro nella Team relay. Ottimo il lancio di Filippo Agostinacchio (Beltrami Tsa Tre Colli; 6’49”), che lascia il testimone all’Elite Federico Ceolin in seconda posizione, sulle ruote del Ceco Matyas Fiala (6’45”). Poi, l’Elite Sara Casasola, la Under Carlotta Borello e, a chiudere i due Junior, Arianna Bianchi e Stefano Viezzi, che portano l’Italia al traguardo con il tempo complessivo di 44’02”, a 1’15” dai vincitori e a 8” dal podio. La vittoria è andata alla Francia (Aubin Sparfel, Rémi Lelandais, Célia Gery, Elecata Gallezot, Hélènè Clauzel, Joshua Dubau) in 42’47”, a precedere, di 33” e 1’07” rispettivamente la Gran Bretagna e il Belgio.

Ciclocross

Due giorni di gare, valide per il circuito Master Cross Emilia Romagna, ieri e oggi, a Fanano (Bologna). Nel Team relay di ieri, doppio podio per la Guerciotti Salus Development: sul gradino più alto il quartetto composto da Andrea Tarallo, Paolo Marangon, Elisa Giangrasso e Michel Careri. Nell’Individuale odierno, doppia vittoria dei valdostani: Elisa Giangrasso s’impone negli Allievi Donne; Michel Careri negli Esordienti secondo anno; per entrambi la maglia di capoclassifica del circuito Master Cross.

Oggi, nel Trofeo Comuni di Castellucchio e Marcaria – Top Class, nel mantovano, quinto posto assoluto, quarto Under 23, di Andrea Carbone (Dotta Bike), nella gara vinta da Tommaso Ferri (Fas Airport), davanti a Alan Zanolini (Assali Stefen) e sulla coppia del Montegrappa, Fabio Zampese e Elia Mares. Negli Juniores, vittoria di Daniele Longoni (Team Piton); nona posizione di Kristian Blanc (Saluz Cx Academy).

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore