/ AUTO&MOTO

AUTO&MOTO | 24 maggio 2022, 15:00

Seconda gara del Trofeo Operval di Trial a Torgnon

Sarà valida per il campionato valdostano e per il campionato interregionale Piemonte Valle d’Aosta

Nella foto Gianluca Tournour

Nella foto Gianluca Tournour

Fine settimana dedicato al trial nella splendida località di Torgnon, dove domenica 29 maggio il Motoclub polisp. Pollein, in collaborazione con il comitato regionale valle d’aosta FMI, OPERVAL e Motoclub Start Motor Events ha organizzato una delle tre tappe del campionato regionale e interregionale Trofeo Operval.

Torgnon, una delle località più belle della Valle d’Aosta, ci ha nuovamente ospitati permettendoci di portare una delle tre gare di campionato di trial” - commenta Eric Uva, tracciatore Ufficiale del Trofeo Operval.

Le otto categorie in gara si troveranno ad affrontare percorsi con difficoltà diverse.

Sono previste otto zone controllate da ripetere per tre volte. Le zone saranno distribuite lungo un tracciato, quasi interamente fuoristrada, di circa 10 km a giro, con partenza del primo pilota alle ore 9.00 da piazza Frutaz a Torgnon” Eric Uva. Alla gara parteciperanno oltre 70 piloti provenienti da Valle d’Aosta e regioni limitrofe. Tra i concorrenti iscritti troviamo piloti di spicco come: Gianluca Tournour, campione italiano indoor 2021; Luca Corvi, attualmente in testa al campionato italiano 2022 categoria tr2; Cristian Bassi, campione italiano categoria tr3 125 anno 2021.

Quello di Torgnon non sarà però un evento per soli agonisti. Si darà infatti l’opportunità a tutti i possessori di moto da trial (moderne e d’epoca), in possesso della tessera member FMI, di partecipare e di avvicinarsi al mondo del trial, provando l’emozione di prendere parte alla gara nella categoria che prevede i percorsi più semplici. Gli iscritti con questa formula non rientreranno nella classifica finale. Infine, “un’importante iniziativa abbinata alla gara, è quella di dare la possibilità, ai bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni, di salire in sella a minimoto da trial elettriche. Gli aspiranti piloti, seguiti da istruttori qualificati della Federmoto, all’interno di un’area dedicata, guideranno delle moto limitate nella velocità e nella potenza. Un’occasione unica per un battesimo della moto in tutta sicurezza: l’evento sarà gratuito e prevede, oltre alla fornitura della moto, anche quella del casco, dell’abbigliamento e delle protezioni. La prova delle minimoto potrà essere fatta dalle 9.00 alle 16,00” - dichiara Patrizia Barmaz, motoclub Pollein.

I piloti possono iscriversi attraverso il sito https://sigma.federmoto.it/, ad eccezione dei piloti con solo tessera member, che possono perfezionare l’iscrizione il giorno stesso, prima dell’inizio ufficiale della gara. Ogni partecipante verrà premiato con premi messi a disposizione dagli sponsor.

Le premiazioni del Trofeo Operval si terranno a fine stagione.

Per ogni informazione: valledaosta@federmoto.it oppure seguire la pagina www.facebook.com/operval.aosta

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore