/ AUTO&MOTO

AUTO&MOTO | 13 aprile 2021, 10:28

Rally: Marcel Porliod e André Perrin sesti a Sanremo

André Perrin e Marcel Porliod

André Perrin e Marcel Porliod

In mezzo a pioggia e nebbia sbagliare era un attimo. E, invece, Marcel Porliod e André Perrin hanno disputato un rally di Sanremo impeccabile, senza fare un graffio alla Fiesta Rally 4 della Motorsport Italia. Sono finiti sesti nel Cir Junior, il campionato nel quale si confrontano undici Under 27 dal piede pesante.

“È stato un rally molto difficile – racconta Marcel – nel quale sono contento a metà. Felice di aver macinato chilometri senza fare errori, di aver migliorato la confidenza con la Fiesta e di aver accresciuto la mia esperienza di pilotaggio in condizioni di scarsa aderenza. Sono mancati i tempi in prova ma quelli, spero, potranno arrivare nel secondo rally su asfalto che affronteremo”.

Un Sanremo complesso e rischioso: facile commettere un errore, semplice sbagliare la scelta degli pneumatici, complicato trovare il giusto ritmo. “Nel primo loop di prove siamo partiti con le Cinturato (le Pirelli da bagnato). Ho faticato parecchio a sentire la macchina tanto che era lei a guidare me. Così, al parco assistenza abbiamo indurito l’assetto, pensando che nel secondo passaggio sulle prove, l’asfalto si asciugasse. Abbiamo montato quattro Rwk (stampo morbide) e le sensazioni sono migliorate. Mi sentivo mia la Fiesta, infine. Solo che un po’ tutti hanno alzato il livello e i tempi non sono arrivati. È stato un rally molto difficile da gestire nel quale ho imparato molto. Di norma mi sento a mio agio sul veloce e in discesa; al Sanremo sono andato meglio nello stretto e nel guidato; significa che abbiamo ancora parecchio lavoro da fare”.

Marcel Porliod e André Perrin hanno chiuso al 6° posto incamerando sei preziosi punti che potranno essere utili in chiave campionato. La gara per la vittoria si è risolta sull’ultima prova. Là, lungo i 20 chilometri della Cesio-Carpasio, il messinese Alessandro Casella ha rifilato 26”8 al pistoiese Mattia Vita, vincendo speciale e gara. Il Cir Junior torna con il Rally d’Italia Sardegna, prima tappa del campionato su terra, in programma il 5 giugno

“Non ho mai gareggiato su terra – dice Marcel – ed iniziare a farlo nella prova iridata sarà un’emozione. Non vedo l’ora di essere la”.

CLASSIFICA FINALE CIR JUNIOR:

1. Casella-Siragusano (Ford Fiesta Rally4) in 1:05’32.4; 2. Vita-Bosi (Ford Fiesta Rally4) a 8.0; 3. Rosso-Ferrari (Ford Fiesta Rally4) a 50.4; 4. Pederzani-Pozzi (Ford Fiesta Rally4) a 1’31.1; 5. De Nuzzo-Colapietro (Ford Fiesta Rally4) a 1’39.5; 6. Porliod-Perrin (Ford Fiesta Rally4) a 2’58.2; 7. Piccardo-Migone (Ford Fiesta Rally4) a 3’13.8; 8. Cogni-Zanni (Ford Fiesta Rally4) a 3’29.1; 9. Lovati-Ciucci (Ford Fiesta Rally4) a 9’31.9.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore