/ AUTO&MOTO

AUTO&MOTO | 01 agosto 2020, 11:00

Rally: Florean torna a correre con Chentre al Rally Città di Alba

Elwis Chentre a caccia del podio al Rally di Alba

Elwis Chentre a caccia del podio al Rally di Alba

La notizia è confermata dallo stesso protagonista: Fulvio Florean tornerà alle corse insieme al valdostano Elwis Chentre in occasione del Rally di Alba, su di una Skoda Fabia R5 preparata da Mario D’Ambra.

"Sono passati ormai quasi due anni dall’ultima gara che ho affrontato -  ha detto Florean a Rallyssimo.it - era il 2018 e corsi il Valtellina a fianco di Alessandro Re". Poi "ci furono in tutto questo periodo di stop, due partecipazioni a Monza, ma non era la stessa cosa. Era stata una decisione sofferta quella di mollare, ma era dettata dalla mie condizioni fisiche le quali non mi permettevano di continuare. Fortunatamente in questi due anni, i dolori alla schiena che avevano precluso il prosieguo della carriera sono diminuiti e la situazione è andata via via migliorando. Anche le sensazioni che ho provato a risalire sulle vetture, non sembrano male e questo mi ha convinto a ripartire. Per adesso non voglio spingermi in grosse trasferte perché non so bene come reagirà la schiena. Però nel frattempo è arrivata la chiamata di Elwis Chentre e Mario D’Ambra, una squadra con cui abbiamo vinto tantissimo nell’epopea della Grande Punto e non mi sono tirato indietro".

Saranno 162 gli iscritti e ben 12 le nazioni rappresentate alla partenza del Rally d'Alba, alle 20 di oggi sabato 1 agosto nel centro storico di Cherasco, in via Vittorio Emanuele II.

La cittadina parte del patrimonio Unesco di Langhe e Roero, sarà teatro dei bolidi stradali per l’intera giornata di sabato, che vede dal mattino il classico “shakedown”, ovvero il test con le vetture da gara.

La gara langarola sarà per altro una sorta di test per la squadra ufficiale Hyundai Motorsport, che in pratica si presenta al gran completo, con i suoi piloti di maggior spicco.

Alla conferenza stampa di presentazione, hanno partecipato il primo cittadino di Cherasco, Carlo Davico, il campione spagnolo della scuderia Hyundai Shell Mobis WRT, Daniel Sordo, con il collega irlandese, Craig Breen.

Assieme ai piloti, Bruno Montanaro, presidente del Cinzano Rally Team, che ha ringraziato la Hyundai, il suo staff e i rappresentanti delle amministrazioni locali che ospitano l’evento, rimarcando il valore della manifestazione, dichiarando che “avere al Rally di Alba dei campioni mondiali era una cosa che non ci aspettavamo. Una cosa grandiosa”.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore