/ AUTO&MOTO

AUTO&MOTO | 06 giugno 2020, 12:58

Rally: Deciso slittamento al 2021 per il 'Valli Cuneesi'

Rally: Deciso slittamento al 2021 per il 'Valli Cuneesi'

Ad aprile si pensava a uno slittamento a tarda estate, ora c'è la certezza dell'annullamento: del Rally delle Valli Cuneesi se ne riparla nel 2021. La gara, già in programma il 2 e 3 maggio scorsi e slittata per emergenza coronavirus a data da decidere, avrebbe dovuto svolgersi nella seconda parte dell'anno. Invece no.

Nella riformulazione dei calendari del secondo semestre non ha trovato posto. “Purtroppo – spiega il dispiaciuto patron dell'organizzatore Sport Rally Team, Piero Capello – la Commissione Rally, nelle varie riunioni effettuate per trovare delle soluzioni che dessero la possibilità di mantenere in vita i vari Campionati nazionali nel prosieguo del 2020, aveva deciso, giustamente, di collocare le gare CRZ, come il Valli Cuneesi, ad una distanza temporale di almeno 3 settimane l'una dall'altra per evitare che competizioni troppo vicine soffrissero di pochi iscritti. E la circostanza che fosse già calendarizzata per il 7 e 8 novembre la finalissima di Como ha fatto sì che l'ultima data utile per il CRZ fosse il 25 ottobre, già impegnata da altro evento”.

In automatico, salterà anche il Rally Storico del Cuneese, valido per il Trofeo Rally di Zona TRZ, che essendo abbinato all'altra gara non può essere riproposto.

Quindi “arrivederci al 2021”, conclude Capello.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore