/ ATLETICA

ATLETICA | 09 ottobre 2023, 10:00

Atletica: Matilde Abelli è argento ai Nazionali di Caorle

Nella categoria Cadetti super prova per l'atleta valdostana

Atletica: Matilde Abelli è argento ai Nazionali di Caorle

Medaglia di argento per Matilde Abelli (Cogne) sui 300 metri e quinta posizione per Carlotta Giovanetto (Pont Donnas) nella finale dei 300 ostacoli. Sono questi i risultati più importanti della rappresentativa valdostana, in divisa azzurra, in terra veneta. Una gran bella esperienza per i migliori Cadetti valdostani impegnati nel weekend a Caorle nei Campionati Italiani Under 16. Prima la gioia, durante la cerimonia di presentazione, di posare con il campione olimpico Gianmarco Tamberi poi, la discesa in campo dove le nostre ragazze sono state capaci di portare a casa prestigiosi piazzamenti.

Sontuosa la prestazione Matilde Abelli, 15enne di Gressan e maiuscola la finale di Carlotta Giovanetto 14enne di Donnas. Il momento della verità, per le due ambasciatrici valdostane è giunto domenica mattina a distanza di meno di 1 ora l’una dall’altra, dopo che il giorno prima entrambe si erano tolte la soddisfazione di vincere la propria batteria e guadagnarsi l’accesso alla finale con la “Q” grande.

Sabato era giunto un “comodo” 40”87, di conserva, nella seconda delle tre batterie dei 300mt per Matilde; mentre Carlotta si era subito presentata alla grande con un imponente 45”73 crono che migliorava di 35 centesimi di secondo il vecchio primato regionale della specialità, detenuto dal 2012 da Eleonora Marchiando (46”08), e demoliva il precedente primato personale di 99 centesimi di secondo.

Domenica la prima a scendere in pista, alle 9:50 è stata Matilde Abelli, la portacolori della Cogne Aosta seguita da Michele Saba e Simonetta Callegari. Sulle sue spalle certamente qualche peso in più visto che con il suo tempo di accredito (39”40), il secondo della graduatoria stagionale nazionale, veniva data tra le certe protagoniste. Matilde si è presentata ai blocchi senza nessuna paura e pronta a dare il massimo. Al via in quarta corsia la velocista valdostana ha da subito macinato una grande velocità che l'ha proiettata avanti a tutte. In testa all'uscita dell'ultimo rettilineo il giovane talento non si è contratta continuando a spingere sugli appoggi. Solo negli ultimi 20mt è stata sopravanzata di pochi centimetri dalla umbra Margherita Castellani che chiudendo in 39"04 ha preceduto la valdostana di soli 13 centesimi di secondo. Per Matilde un grande 39"17 che migliora nettamente il suo primato personale (39"40) e record regionale di categoria e che le regala il primo prestigioso podio di carriera.

Alle 10:25 è la volta della finale dei 300hs Cadette dove l’allieva di Cristina Ratto si presenta senza pressioni, consapevole di godersi appieno questa esperienza. Ai blocchi in 7a corsia, la portacolori del Pont Donnas, corre la prima parte di gara con le migliori, per due terzi di gara, presentandosi sul rettilineo di arrivo ottima quarta. Paga qualcosa nel finale, riuscendo comunque a migliorare ancora il proprio personale e record regionale, a distanza di 1 giorno, di 19 centesimi chiudendo in un'importante 45"54, 54 centesimi meglio del primato valdostano di Eleonora Marchiando, una che di strada ne ha fatta tanta… Impressionante il suo miglioramento, dal 46”72 di presentazione al 45”54 di domenica, 1 secondo e 18 centesimi. Quinto posto finale che permette di vivere a Carlotta la gioia della cerimonia di premiazione con tanto di medaglia al collo

Oltre alle due medaglie centrate da Matilde e Carlotta, in questa trasferta non sono mancati diversi primati personali; miglioramenti importanti che evidenziano come la preparazione sia stata prevista con la giusta programmazione. Da Caorle si rientra anche con un terzo primato regionale di categoria, a migliorare se stessa, già detentrice della migliore prestazione under 16 Sylvie Vallet (Cogne) ha limato di poco più di un secondo il tempo sulla distanza dei 1200 Siepi correndo in 4’08”49 facendo meglio del 4’09”53 corso a fine maggio.

Nella classifica per regioni, la formazione femminile della Valle d’Aosta si è piazzata al 18esimo posto con 112 punti, precedendo le formazioni di Calabria, Molise e Basilicata. Al maschile, evitata la posizione di fanalino di coda, 20esima con 60 punti, ma davanti ai coetanei del Molise che di punti ne hanno totalizzati 49.

 

Risultati Femminile

Mt 300 2a Matilde Abelli (Cogne) Finale 39”17 PB e Record regionale (prec Matilde Abelli 39”40); 300hs 5a Carlotta Giovanetto (Pont Donnas) Finale 45”54 PB e Record regionale (prec Eleonora Marchiando 46”08) Batteria 45”73, 27a Lucrezia Meloni (Calvesi); Mt 80 32a Chiara Graziano (Cogne) 11”25; Mt 1000 21a Sara D’Aprile (S.Orso) 3’20”20, Mt 2000 29a Francesca Milani (Cogne) 7’57”72; 13a 1200 Siepi Sylvie Vallet (Cogne) 4’08”49 PB e Record regionale (prec Sylvie Vallet 4’09”53); Alto 17a Jade Porceillon (Pont Donnas) 1m46; Lungo 23a Isabella Germano (Pont Donnas) 4m27; Triplo 25a Anna Sarboraria (Calvesi) 9m60 PB; Peso 18a Lena Manidom Tchagou (Calvesi) 8m38; Disco 26a Miriam Colosimo (Pont Donnas) 19m02; Martello 16a Eleonora Zoja (Cogne) 38m31, 17a Jasmine Lucianò (Cogne) 37m14 PB; Giavellotto 22a Giulia Leccia (Calvesi) 26m67 PB; Pentathlon 18a Cloe Zoppo Ronzero (Pont Donnas) -80hs 14”24, Alto 1m35, Giavellotto 22m76, Lungo 4m07, mt600 1’47”03; Staffetta 4x100 15a Rappresentativa Valle d’Aosta (Matilde Abelli, Jade Porceillon, Chiara Graziano, Carlotta Giovanetto) 51”56.

Risultati maschile

Mt 300 15° Emilien Ronc (Pont Donnas) 38”95 PB; Mt 1000 26° Laurent Cugnach (Calvesi) 2’26”71; Mt 2000 34° Etienne Chenal (Calvesi) 6’21”32; 1200 Siepi 20° Fabio Stefano Pallais (Calvesi) 3’44”75 PB; 300hs 29° Enea Perfetti (Pont Donnas) 45”46 PB; Alto 28° André Borettaz (Pont Donnas) 1m60, Triplo 22° Edoardo Lingeri (Pont Donnas) 11m12 PB; Disco 24° Joel Pitet (Pont Donnas) 19m43; Martello 16° Filippo Lingeri (Pont Donnas) 30m99; Esathlon 19° Hervé Plater (Calvesi) punti 2599 – 100hs 18”12, Alto 1m52, Giavellotto 35m43, Lungo 4m52, Disco 21m72, 1000 mt 3’20”36. Staffetta 4x100 17a Rappresentativa Valle d’Aosta (Edoardo Lingeri, Joel Pitet, André Borettaz, Emilien Ronc) 48”63.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore