/ ALTRI SPORT

ALTRI SPORT | 27 agosto 2022, 19:56

Arco: 60° Campionato Italiano Tiro alla Targa all'Aperto

Definiti i finalisti assoluti. Domani le sfide per il podio in Piazza Grande

La campionessa paralimpica Elisabetta Mijno si guadagna per la seconda edizione consecutiva la finale per il titolo assoluto ricurvo

La campionessa paralimpica Elisabetta Mijno si guadagna per la seconda edizione consecutiva la finale per il titolo assoluto ricurvo

I Campionati Italiani Outdoor di Oderzo (Tv) entrano sempre più nel vivo: oggi sono stati definiti tutti i finalisti assoluti individuali, a squadre e mixed team che domani, domenica 28 agosto, si sfideranno per i match che valgono il podio nella cornice di Piazza Grande, nel centro storico della città. 

Conclusa la seconda giornata di gare dei Campionati Italiani Targa di Oderzo (Tv) in cui sono stati assegnati i titoli di classe dell'arco olimpico e sono stati definiti i finalisti assoluti. Domani, domenica, le sfide per i podi tricolori si disputeranno in Piazza Grande e saranno trasmessi in diretta streaming su YouArco e sui social federali (Facebook, Twitch, Tik Tok, Twitter), mentre una sintesi delle finali verrà trasmessa nei prossimi giorni su Raisport. 

LE FINALI PER I TITOLI ASSOLUTI 

La finale per l'oro dell'arco olimpico vedrà impegnato il campione uscente Mauro Nespoli (Aeronautica Militare) contro Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre) mentre tireranno per il bronzo Federico Musolesi (Aeronautica Militare) e Alessandro Paoli (Fiamme Azzurre). 

Nel femminile la campionessa paralimpica Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), dopo l'argento dello scorso anno, si guadagna nuovamente la finalissima che giocherà contro l'azzurrina Ginevra Landi (Maremmana Arcieri), sorella della campionessa uscente Vanessa Landi. La sfida per il terzo posto sarà tra due atlete della Nazionale Giovanile: Lucia Mosna (Arcieri Valli di Non e di Sole) e Roberta Di Francesco (Arcieri Abruzzesi) che aveva vinto il bronzo anche lo scorso anno a Bergamo. 

Nel compound sarà il giovanissimo Lorenzo Gubbini (Arcieri di Assisi) a provare a conquistare l'oro assoluto nel match contro Jesse Sut (Kappa Kosmos Rovereto). Tra le donne la padrona di casa Elisa Bazzichetto (Arcieri del Torresin) affronterà nella finalissima Paola Natale (Arcieri Cormons), il match per il bronzo vedrà invece in campo Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino) e Anastasia Anastasio (Marina Militare). Tra le squadre dell'olimpico maschile a giocarsi l'oro saranno Iuvenilia (Melotto, Paoli, Morello) e Arcieri Decumanus Maximus (Guerra, Lo Porto, Scarpel), la finale per il bronzo sarà Castenaso Archery Team (Bellè, Musolesi, Paris) contro Arcieri Voghera (Nespoli, Travisani, Ralli). Nel femminile la sfida per il titolo sarà tra Iuvenilia (Andreoli, Degani, Rolando) contro Arcieri delle Alpi (Lamprati, Marotta, Mijno), quella per il bronzo vedrà opposti Arcieri Montalcino (Landi, Focacci, Panfi) e Castenaso Archery Team (Franceschelli, Valeeva, Romagnoli). Nel compound dopo le eliminatorie si qualificano per la finale maschile Kappa Kosmos Rovereto (Sut, Mior, Capovilla) e Iuvenilia (Aloisi, Bruno, Depaoli), a giocarsi il terzo posto saranno Arcieri di Rotaio (Marchetti, Maremmani, Matteucci) e Compagnia Arcieri del Torrazzo (Fiorani, Fregnan, Ibba). Tra le donne le padrone di casa degli Arcieri del Torresin (Bazzichetto, Moccia, Luisi) sfideranno per l'oro il Kentron Dard (Foglio, Fubiani, Perosini), la finale per il bronzo sarà Arcieri Tigullio (Benzini, Rocca, Rossi) contro Compagnia Arcieri Cormons (Barbieri, Natale, Ret).Nel mixed team arco olimpico domani a giocarsi l'oro saranno gli Arcieri Torrevecchia (Rebagliati, Mandia) e gli Arcieri Montalcino (Landi, Santi) mentre nel compound gli Arcieri delle Alpi (Franchini, Bonacina) affronteranno gli Arcieri Tigullio (Rocca, Godano)Tra gli Junior nell'olimpico la sfida per l'oro sarà tra Maremmana Arcieri (Landi, Bilisari) e Iuvenilia (Rolando, Coppola), nel compound la finalissima sarà tra Arcieri delle Alpi (Baron, Costantino) e Arcieri Decumanus Maximus (Bombarda, Falasco).La finale Allievi arco olimpico vedrà in campo gli Arcieri Sagittario del Veneto (Compagno, Magagna) e gli Arcieri Imperiesi (Dulbecco, Cassini).I TITOLI DI CLASSE INDIVIDUALI - Vince il titolo italiano senior Mauro Nespoli (Aeronautica Militare) con 680 punti, argento per Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre) con 672 e bronzo per Yuri Belli (Arcieri Aquila Bianca) con 652. Al femminile in cima alla classifica terzetto tutto Fiamme Oro con Lucilla Boari prima a 651, Tatiana Andreoli seconda a 650 e Chiara Rebagliati terza a 645. Tra i Master vince Marcello Tozzola (Arcieri Bizantini) con 603 punti, due in più di Tonino Zaccagnini (Arco Club Pontino) mentre al terzo posto c'è Pietro Piccinini (Arcieri del Torrazzo) con 600. Nella gara femminile oro a Rita Ponziani (Arcieri Augusta Perusia) con 589 punti, argento a Elis De Nardin con 576 e bronzo per Marzia Broggio con 570, entrambe degli Arcieri del Piave.Nella classe Junior titolo per Francesco Gregori (Marina Militare) con il punteggio di 652, secondo posto per Matteo Bilisari (Maremmana Arcieri) con 648 e terzo per Federico Novati (Arcieri La Sorgente) con 645. Titolo al femminile per Ginevra Landi (Maremmana Arcieri) con 629 punti, argento a Roberta Di Francesco (Arcieri Abruzzesi) con 627 e Lucia Mosna (Arcieri Valli di Non e di Sole) con 624.I TITOLI A SQUADRE - Doppietta Arcieri Iuvenilia nella classe Senior a squadre. Al maschile con 1920 sono Morello, Melotto e Paoli a vincere l'oro davanti agli Arcieri Voghera (Nespoli, Travisani, Ralli) con 1895 e agli Arcieri Decumanus Maximus (Guerra, Lo Porto, Michieletto) con 1844. Nel femminile sono 1740 i punti di Andreoli, Degani e Lopetuso, l'argento va agli Arcieri delle Alpi (Mijno, Lamprati, Marotta) con 1709 e il bronzo è degli Arcieri Montalcino (Landi, Focacci, Panfi) con 1701. Successo in entrambe le gare Master per il Castenaso Archery Team. Tra gli uomini sono Bellè, Paris e Fubiani a salire sul primo del gradino del podio con 1776 punti davanti agli Arcieri delle Alpi (Botto, Rovera, Miceli) con 1733 e agli Arcieri Torrevecchia di Quattrocchi, Fabi e D'Errico (1660). Al femminile sono Valeeva, Franceschelli e Carnevali a vincere il titolo con 1661 punti, secondo posto per gli Arcieri del Piave (De Nardin, Broggio, Sacchet) con 1637 e terzo per l'Arco Club Pontino (Rismondi, Quagliarini, Molinari) con 1616. Nella gara Junior vincono gli Arcieri del Roccolo (Borsani, Valassina, Falciani) con 1729 punti, argento agli Arcieri delle Alpi (Roppa, Dezani, Aichino) con 1683 e bronzo all'Arco Club Riccione (Gregori, Gambuti, Fabrizioli) con 1680. Titolo femminile per gli Arcieri Iuvenilia (Rolando, Aloisi, Bonino) con 1656 davanti agli Arcieri San Marco Stigliano) con 1559. 

redix

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore