/ CALCIO

CALCIO | 28 settembre 2021, 08:00

Calcio: Serie D, Bra-PDHAE 3-0 - IL VIDEO DEI GOAL -

Dopo un pari e una sconfitta tra campionato e Coppa Italia, con Saluzzo e Vado, nella prima gara casalinga della Serie D sono arrivati 3 punti importanti

foto e video ufficio stampa Bra

foto e video ufficio stampa Bra

Bra arrembante e determinato, quello sceso in campo ieri pomeriggio all'Attilio Bravi, capace di infliggere un rotondo e meritato 3-0 al PDHAE grazie alla straordinaria tripletta (e prima personale nella quarta serie) messa a segno dal bomber Vincenzo Alfiero: un rigore trasformato, una ribattuta e un'incornata di testa.

Al cospetto degli orange valdostani, allenati dall'ex attaccante e allenatore giallorosso Fabrizio Daidola (in tribuna per squalifica e sostituito in panca da Nando Malaffari), i grigi-giallorossi dopo un primo tempo combattuto, hanno sfoderato una ripresa maiuscola e a coronamento di una gara di altissimo spessore sotto tutti i punti di vista, interpretata alla perfezione dai ragazzi di mister Roberto Floris. Dopo un pari e una sconfitta tra campionato e Coppa Italia, con Saluzzo e Vado, nella prima gara casalinga della Serie D sono arrivati 3 punti importanti.

Cateni ci prova dalla distanza, Guerci blocca a terra al minuto 28. Punizione dai 18 metri per Capellupo, il pallone sbatte contro Cappelluzzo poco oltre la mezz'ora.

Destro in diagonale di Tuzza al 37′ e pallone che esce di poco alla destra di Pietropaolo Novallet. Ancora Bra: azione personale di Marchisone, sinistro in corsa e palla che non trova lo specchio al 43′. 0-0 al 45'.

Nemmeno 1 minuto di gioco del secondo tempo e i giallorossi trovano la giocata che sblocca il confronto: "numero" di Tuzza, passaggio in area per Marchisone che viene steso da Mosti. Calcio di rigore per il Bra: dagli 11 metri, Alfiero realizza l'1-0 al 3'!

Il PDHAE prova a reagire con Cateni (bravissimo Guerci in tuffo) e Perez (calcio di punizione fuori misura). Al minuto 17, il Bra è a un passo dal raddoppio: Tuzza per Cervillera, sinistro in area e miracolo di Pietropaolo Novallet in uscita. Mezz'ora di gioco e 2-0 braidese: incursione di Tuzza sulla sinistra, palla in area piccola, Pietropaolo Novallet la tocca ma Alfiero è lesto ad insaccare la ribattuta! Il 3-0 giallorosso si materializza al 42': traversone da destra di Daqoune, colpo di testa vincente a centro area di Alfiero!

Triplice fischio e Bra che batte il PDHAE 3-0. Giallorossi, ora, a quota 4 punti in graduatoria.

Sabato 2 ottobre (alle ore 15) allo stadio "Edoardo Riboli" di Lavagna, il Bra sarà ospite della Lavagnese.

Le immagini della tripletta di Vincenzo Alfiero (montaggio di Maurizio Provenzano): www.youtube.com/watch?v=<wbr></wbr>PlwCXutrGJA

Bra: Guerci, Magnaldi (49′ st Todisco), Balzo, Tos, Tuzza, Alfiero (43′ st Masawoud), Quitadamo, Cervillera (36′ st Sia), Capellupo, Marchisone (23′ st Bongiovanni), Daqoune (45′ st Barbuto).
A disp: Roscio, Cinquemani, Veneziano, Squillacioti.
Allenatore: Roberto Floris.
PDHAE: Pietropaolo Novallet, Demontis (34′ st Gulli), Perez, Frick (18′ st Sterrantino), Cappelluzzo, Cateni (18′ st Cestrone), Vesi, Reeb, Diagne, D’Angelo (31′ st Jeantet), Mosti.
A disp: Marenco, Ruatto, Rosa, Sparviero, Maingonnat.
Allenatore: Nando Malaffari (al posto dello squalificato Fabrizio Daidola).
Arbitro: Foresti di Bergamo (assistenti: Gervasoni e Cavalli di Bergamo).
Marcatore: 3′ st rig. Alfiero (B), 30′ st Alfiero (B), 42′ st Alfiero (B).
Note: pioggia nel primo tempo, tempo variabile nella ripresa, campo in condizioni accettabili. Circa 200 spettatori. Ammoniti Demontis, Diagne (P), Marchisone, Daqoune, Capellupo, mister Floris, Magnaldi (B).

 



dalu/ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore