/ ALTRI SPORT

ALTRI SPORT | 30 aprile 2021, 15:54

Kickboxing: La valdostana Martine Michieletto entra nell'olimpo fighters

Martine arriva a ONE dopo un percorso netto essendo imbattuta da 4 anni ed essendo diventata negli anni 7 volte campionessa nei 57 Kg

Martine Michieletto con il suo allenatore Bethaz

Martine Michieletto con il suo allenatore Bethaz

Un'altra atleta italiana, e per di più valdostana di FIGHT1 entra in ONE Championship.

E' Martine Michieletto, la pluricampionessa del mondo a entrare nel paradiso dei fighters. ONE Championship, infatti, se per le MMA è in competizione con UFC per l'egemonia di settore essendo l'una leader di mercato in Asia e l'altra in USA, per Muay Thai e Kickboxing, invece, la leadership di ONE Championship è assoluta essendo la concorrenza in tali discipline praticamente nulla.

Martine Michieletto superstar. Martine arriva a ONE dopo un percorso netto essendo imbattuta da 4 anni ed essendo diventata negli anni 7 volte campionessa nei 57 Kg per le sigle: ISKA (K1 e Muay Thai)WMF PRO (Muay Thai)WKU (Muay Thai) Oltre ad una carriera da dilettante che nella Muay Thai le ha permesso di vincere la medaglia d'oro IFMA in Messico nel 2018. In ONE Martine combatterà nei 56.7 Kg e già al primo impegno si profila una sfida di eccellenza.

Michieletto VS Meksen: la sfida delle campionesse Mondiali.

La già campionessa mondiale di Glory Anissa Meksen sarà la sua prossima avversaria. Il 28 maggio, infatti, a Singapore Martine troverà Anissa pronta a batterla nelle Fight Code Rules. Il match inizialmente previsto nelle regole delle Muay Thai, più favorevole a Martine, si disputerà, invece, in quelle della kickboxing.

La parola a Martine.

"Sono super felice poter di disputare questo match - dice la campionessa -  e sopratutto di poterlo fare finalmente in One! Credo di meritare questa top promotion e questo contratto, che è anni che inseguo. Ho affrontato tutte le atlete che mi sono state messe davanti, ed ora mi hanno proposto Anissa: ho detto si, anche se lei sarà avvantaggiata dalle regole che saranno quelle della kickboxing...io avrei preferito quelle della muay thai, dato che tutti i miei match degli ultimi due anni sono stati effettuati con i gomiti, e dato che lei ha espresso la volontà di combattere sia di kick che di thai... Mi ritengo comunque un'atleta polivalente e quindi non c'è problema, mi preparerò nel regolamento kickboxing...affronterò la pound for pound più forte di tutti i tempi secondo tutte le classifiche. Darò il mio 100% per batterla, e se ci dovessi riuscire, averlo fatto nella sua specialità sarebbe ancora meglio..."

FIGHT1 sigla così un'altra campionessa in ONE Championship portando a 7 gli atleti italiani da seguire prossimamente sulla Super App e Canale YouTube di ONE Championship.  

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore