/ ULTRATRAIL

ULTRATRAIL | 29 marzo 2020, 15:00

#stayhome sTORies Storie di TORX

RESTIAMO A CASA - In questo periodo di incertezza, vogliamo raccontarvi cosa rende il TORX unico... Bernard Mayencourt

#stayhome sTORies Storie di TORX

Ho la fortuna di aver partecipato a tre edizioni del TOR330 - Tor des Géants®, nel 2017, 2018 e 2019. Il TOR330 - Tor des Géants® è prima di tutto un'avventura straordinaria in una regione altrettanto straordinaria.

Adoro la Valle d'Aosta e i suoi abitanti. Abito nel Valais, una regione coninante con la Valle d'Aista e conosco molti abitanti della regione, tra cui il campione di sci d'alpinismo Jean Pellissier, una persona davvero molto simpatica.

In questo periodo di isolamento, penso spesso al Tor des Géants® e agli sforzi necessari per portare a termine questa avventura.

Durante il TOR, bisogna cercare nel profondo di se stessi la forza e il coraggio per avanzare, base vita dopo base vita, colle dopo colle. È qualcosa di grandioso e unico. Si scoprono dentro di noi delle forze insospettate. Oggi viviamo dei giorni difficili.

Dobbiamo adattarci a delle nuove situazioni. Le mie esperienze vissute al TOR mi aiutano ad affrontare questo capitolo con calma, serenità e sicurezza. Ringrazio i valdostani per la loro accoglienza, sempre calorosa. In questo periodo molto difficile, condivido il dolore delle famiglie toccate dalla malattia e dalla morte. Forza e coraggio a tutte e tutti.

Viva il Tor des Géants®! Viva la Valle d'Aosta! Viva l'Italia!

Con sincera amicizia dal Valais e dalla Svizzera!

Bernard Mayencourt

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore