CALCIO | sabato 21 settembre 2019 04:56

CALCIO | 22 agosto 2019, 12:30

Calcio: Eccellenza, Per Ignico del Volpiano tibia e perone ko in amichevole col PDHAE

Stefano Ignico

Stefano Ignico

Un brutto infortunio nel momento peggiore, ovvero ad inizio stagione, quando un giocatore non vede l'ora di iniziare il campionato: è successo a Stefano Ignico, ex capitano della Primavera del Torino, ex Borgaro e ProSettimo in D e Pro Piacenza in serie C.

Il difensore centrale classe 1994 del Volpiano è stato soccorso  in occasione dell'amichevole persa dalla squadra di Lollo Parisi 2-0 contro il Pont Donnaz: per lui rottura di tibia e perone, come purtroppo confermato dal ds Loris Mazzi: "Si tratta di un bruttissimo infortunio. Per noi Stefano è un giocatore e un uomo spogliatoio importante. Lo aspettiamo al più presto in campo".

E' certo che il rientro di Ignico in campo avverrà nel 2020, visto che i tempi di recupero per questo infortunio vanno dai 4 ai 6 mesi.

red.spr. - Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore