/ CALCIO

CALCIO | 21 ottobre 2021, 13:31

Calcio: Serie D, Borgosesia-Bra 1-2

omenica 24 ottobre, alle ore 15 all'Attilio Bravi, il Bra ospiterà e affronterà la capolista Chieri

Borgosesia-Bra (Frozenlight foto Studio)

Borgosesia-Bra (Frozenlight foto Studio)

Dopo due sconfitte consecutive (Novara e Gozzano), ieri pomeriggio il Bra ha battuto (al "Comunale) il Borgosesia con il punteggio di 1-2 nel turno infrasettimanale della settima giornata d'andata. A "decidere" il derby piemontese, il doppio sigillo di bomber Vincenzo Alfiero: ora a quota 8 e leader della classifica cannonieri del girone A. Dopo 5 partite in trend positivo, si è fermata la rincorsa dei "tosti" valsesiani allenati da Manuel Lunardon e sospinti dalle "fiammate" dell'attaccante (2003, di origine nigeriana) Bob Murphy Omoregbe.


Cuneesi (in campo con una divisa bianca ad inserti giallorossi) con diverse assenze: Balzo, Quitadamo e Cervillera, oltre a Rossi e Olivero. 

Sia da una parte e Salvestroni dall'altra, i primi pericoli offensivi di un match che ha visto il Bra (allenato da Roberto Floris) iniziare con il piglio giusto.

Borgosesia-Bra 0-1 al minuto 32: punizione di capitan Stefano Capellupo dalla destra, pallone in area piccola per Alfiero e colpo di testa vincente!

Superlativo Guerci nel respingere le conclusioni di Rancati e Omoregbe, però al 38' i granata raggiungono il pareggio: calcio d'angolo, colpo di testa ravvicinato di Omoregbe e 1-1. Si chiude così la prima parte dell'incontro.


Al minuto 11 del secondo tempo, il signor Tesi di Lucca concede un calcio di rigore per il Bra, dopo un contatto Carrara-Alfiero in area vercellese. Dagli 11 metri, il numero 9 giallorosso spiazza Gilli e "mette la freccia" ai suoi per il nuovo sorpasso. Il Borgosesia alza il ritmo alla ricerca del pareggio, ma i braidesi si difendono con ordine e con caparbietà. Il neo-entrato Marchisone (in campo dal 24' st per Masawoud) dà profondità e superiorità numerica agli ospiti, vicini alla terza marcatura al 42': Gilli fa sua la palla dopo un tentativo di pallonetto di Alfiero. Cinque minuti di recupero e il triplice fischio, Borgosesia-Bra termina 1-2!


Borgosesia: Gilli, Frana, Picozzi, Martimbianco, Salvestroni (21′ st Farinelli), Carrara, Guatieri, Areco, Omoregbe, Marra (25′ st Monteleone), Rancati (36′ st Manfrè).
A disp: Xausa, Puka, Iannacone, Colombo, Oberto, Bernardi.
Allenatore: Manuel Lunardon.
Bra: Guerci, Magnaldi, Tos, Sia, Tuzza, Alfiero, Bongiovanni, Capellupo, Cinquemani, Masawoud (24′ st Marchisone), Daqoune.
A disp: Roscio, Anqoud, Greco, Di Benedetto, Quaranta, Todisco, Veneziano, Squillacioti.
Allenatore: Roberto Floris.
Arbitro: Tesi di Lucca (assistenti: Vagheggi di Arezzo e Isolabella di Novi Ligure).
Marcatori: 32′ pt Alfiero (Bra), 38′ pt Omoregbe (B), 12′ st rig. Alfiero (Bra).
Note: pomeriggio variabile e autunnale, terreno di gioco in erba sintetica. Circa 200 spettatori. In tribuna, anche, l'ex vice-allenatore dell'Inter (e di Antonio Conte) Cristian Stellini e il direttore sportivo dell'Alessandria (Serie B) Fabio Artico. Ammoniti Martimbianco, Omoregbe, Monteleone (B), Cinquemani, Daqoune, Capellupo (Bra).

dalu/ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore