/ CALCIO

CALCIO | 23 aprile 2021, 19:11

Calcio: Nunzio Santoro, 'Stadio Puchoz vittima della cecità politica'

Nunzio Santoro

Nunzio Santoro

Gli amministratori comunali hanno approfittato del vuoto lasciato dalla discontinuità del calcio aostano, per non dire del suo fallimento, e dal poco seguito degli appassionati per lasciare il Puchoz così com'era".

Parole del 79enne aostano Nunzio Santoro, ex calciatore negli anni '50, '60 e '70; esperto allenatore dell'Aosta, dell'Ivrea e del St-Vincent ed ex direttore generale dell'Aygreville, convinto che lo storico stadio di Aosta "poteva e doveva essere mantenuto in vita adeguandolo ad attività sportive polivalenti".

Per il tecnico sportivo che visse i fasti del Puchoz la Valle "è ormai una regione poco creativa, molto distruttiva senza idee di riqualificazione e valorizzazione".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore