/ CALCIO

CALCIO | 21 febbraio 2021, 18:06

Calcio: Serie D, Contro il PDHAE al Varese non basta il doppio vantaggio

Finisce 2 a 2 al 'Milliery' di Montjovet con gli orangerossoblu capaci di rimontare due reti in tre minuti

Esulta il Varese dopo il secondo gol di Ebagua

Esulta il Varese dopo il secondo gol di Ebagua

Alla fine chi ha da recriminare tra le due squadre forse è proprio il PDHAE di mister Cretaz, che sotto di due gol recupera, pareggia e si vede negare almeno un rigore netto. Oggi domenica 21 febbraio è finita 2 a 2  al 'Milliery' di Montjovet la sfida valevole per la seconda giornata di ritorno del girone A di serie D tra il PontDonnasHoneArnadEvançon e il Varese di Ezio Rossi, che nel primo tempo domina e segna con Otelè ed Ebagua; nella ripresa sono invece i valdostani a trovare un pari fulmineo al 6' e al 9' con Masini e Lauria, che si sono ritrovati soli davanti alla porta.

Il Pont Donnaz nel secondo tempo è stato certamente superiore ai lombardi e ha meritato almeno il punto e forse qualcosa di più, non fosse stato per almeno una svista arbitrale che ha fatto infuriare mister Cretaz, il quale a fine partita ha avuto parole dure per tutti: "Il primo gol il Varese lo ha fatto da casa sua... dire che sono stati concreti è dire poco e non è perché noi siamo ampiamente salvi che possiamo regalare punti a tutti. Oggi poi ci sono stati tre o quattro rigori non dati, oltre all'espulsione di Varvelli. Non parlo mai degli arbitri, ma oggi si".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore