/ CALCIO

CALCIO | 18 giugno 2020, 10:30

Calcio: La positività al Covid-19 di un giocatore di serie B fa tremare il settore

Gianfilippo Felicioli

Gianfilippo Felicioli

La positività al Covid19 del giocatore del Venezia, Gianfilippo Felicioli, fa tremare la serie B e tutto il calcio italiano dei professionisti. Come riportato su Trivenetogoal, Felicioli sabato sera ha cenato con il difensore del Padova Nicolò Fazzi, fermato precauzionalmente dal club biancoscudato in attesa di ulteriori accertamenti per tutta la settimana.

E' stata la società Venezia dal proprio sito web ad ufficializzare la notizia: “Venezia FC comunica che il calciatore risultato positivo al quinto e sesto ciclo di tamponi è Gian Filippo Felicioli. Il giocatore arancioneroverde, che attualmente si trova in isolamento fiduciario presso la propria abitazione, è asintomatico, in buone condizioni, ed è costantemente monitorato dall’Asl competente e dallo staff medico del club”.

Il nodo della quarantena di squadra in caso di giocatore positivo non è ancora risolto e potrebbe quindi compromettere la ripartenza regolare della serie B. Il ministro Vincenzo Spadafora, intervenuto nella trasmissione 'Porta a Porta' ha spiegato che sta lavorando per risolvere la problematica.

“Visto che la situazione sanitaria e’ migliorata – ha spiegato – la Figc ha proposto modifiche al proprio protocollo. E proprio questa sera – ha continuato Spadafora – il Comitato tecnico scientifico si è detto d’accordo da un punto di vista scientifico, ma bisogna cambiare la norma sui 14 giorni di quarantena che e’ contenuta in un decreto legge. Quindi, o si fa un emendamento al dl oppure in un prossimo decreto legge dobbiamo cambiare".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore