/ CALCIO

CALCIO | 25 agosto 2023, 09:18

Come sono stati scelti i colori dei cartellini degli arbitri di calcio

I colori giallo e rosso dei cartellini sono facilmente riconoscibili e universali nella loro associazione con avvertimenti e stop, rendendo più chiare le decisioni degli arbitri e comprensibili per i giocatori, gli spettatori e gli allenatori

Come sono stati scelti i colori dei cartellini degli arbitri di calcio

L'idea di utilizzare cartellini colorati per segnalare le ammonizioni ed espulsioni agli arbitri di calcio è stata introdotta da Ken Aston, un ex arbitro inglese diventato dirigente della FIFA.

Questa innovazione è stata introdotta nel regolamento del calcio a partire dal 1973, ma l'uso dei cartellini gialli e rossi è stato adottato per la prima volta durante i Mondiali del Messico nel 1970.L'ispirazione per i colori dei cartellini è stata tratta dai semafori stradali. Ken Aston ha avuto questa intuizione mentre era in attesa a un semaforo.

I colori giallo e rosso dei cartellini sono facilmente riconoscibili e universali nella loro associazione con avvertimenti e stop, rendendo più chiare le decisioni degli arbitri e comprensibili per i giocatori, gli spettatori e gli allenatori.

Inoltre, Ken Aston ha introdotto altre innovazioni nel mondo dell'arbitraggio. Ad esempio, nel 1974 ha introdotto la lavagna per indicare le sostituzioni, semplificando il processo e rendendolo più rapido. In precedenza, avevano utilizzato altri metodi meno efficienti per comunicare le sostituzioni.

Inoltre, durante il suo tempo come arbitro attivo, aveva introdotto le bandierine gialle per i guardalinee e aveva promosso l'uso della casacca nera per gli arbitri.Tutte queste innovazioni hanno contribuito a rendere l'arbitraggio nel calcio più chiaro, efficiente e uniforme, migliorando l'esperienza sia per i partecipanti che per gli spettatori.

pi/cht

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore