/ PESISTICA

PESISTICA | 25 settembre 2022, 10:52

Pesistica: Una valdostana campionessa italiana

Alle finali campionati assoluti di specialità doppia medaglia per AURORA PITITTO, oro nello strappo e bronzo nello slancio

Aurora Pititto sul gradino più alto del podio

Aurora Pititto sul gradino più alto del podio

Il comitato regionale della FIPE - Federazione Italiana Pesistica - festeggia un doppio successo di Aurora Pititto, che ha conquistato il suo primo oro assoluto nello strappo e il bronzo nello slancio alle finali dei Campionati Italiani Assoluti di specialità svoltisi il 23-24 Settembre al Crowne Plaza di San Donato Milanese.

L'atleta, tra i giovani della squadra della ASD Bars n Guns Weightlifting di Aosta, ha gareggiato nella categoria kg 87+, conquistando il titolo di campionessa italiana di strappo con l'alzata di 75kg in un confronto agguerrito con le avversarie.

Si è guadagnata invece la terza posizione nell'esercizio dello slancio sollevando 94kg. Aurora aveva già vinto la medaglia d'argento ai Campionati Italiani Juniores di pesistica nel luglio scorso (con 70 kg nello strappo e 90 kg nello slancio), e si riconferma così una speranza promettente nelle fila della pesistica valdostana.

In gara anche una tra i suoi allenatori, Noemi Kraja, già campionessa di slancio nel 2020, che nonostante un problema fisico è riuscita ad ottenere un ottimo 4° posto nello strappo in categoria 64kg con un'alzata di 75 kg.

Aurora Pititto al centro tra i suoi allenatori Amedeo Ventura e  Noemi Kraja

redix

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore