/ SPORT GHIACCIO

SPORT GHIACCIO | 06 settembre 2022, 20:21

Wheelchair Curling: Rientra Egidio Marchese, la Nazionale azzurra cresce in vista dell'autunno

Marchese 'Le sensazioni sono buone, il gruppo a grandi linee è lo stesso, con un approccio buono e tanta voglia di prepararsi al meglio'

In primo piano Egidio Marchese

In primo piano Egidio Marchese

La Nazionale di Roberto Maino si è ritrovata a Cembra per il secondo raduno stagionale di preparazione. Rientrato anche Marchese: "Sessioni molto intense. Siamo un bel gruppo e le sensazioni sono buone"

 

Cembra è stata ancora una volta la casa del wheelchair curling azzurro. Dopo il primo raduno di fine agosto, lo scorso weekend il tecnico della Nazionale italiana Roberto Maino ha organizzato un secondo appuntamento nella città trentina per affinare la condizione. Tra le novità sul ghiaccio anche il rientro del capitano di lungo corso Egidio Marchese, assente nell'allenamento collegiale precedente.

Ecco il commento di Marchese: "Abbiamo fatto delle sessioni di allenamento molto intense. In una di queste, sabato pomeriggio, il nostro allenatore Roberto Maino ci ha fatto fare una simulazione della partita per cominciare a entrare nel clima dei tornei che ci aspettano, ma soprattutto dei Mondiali di Lohja di quest’autunno. Le sensazioni sono buone, il gruppo a grandi linee è lo stesso, con un approccio buono e tanta voglia di prepararsi al meglio. Il ghiaccio di Cembra è sempre ottimo ed è quello che si avvicina di più a quello finlandese. Ora ci aspettano appuntamenti importanti per arrivare preparati a novembre e rappresentare al meglio la nostra Nazionale, poi le scelte tecniche toccheranno allo staff azzurro".

veyl

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore