/ ALTRI SPORT

ALTRI SPORT | 02 giugno 2021, 11:00

Sport combattimento: Organizzazioni uniteper la ripartenza

Sono oltre 600 gli atleti provenienti da tutta Italia per darsi appuntamento a Sesto San Giovanni da Venerdì 4 giugno a domenica 6 giugno per i Campionati Unificati di Sport da Combattimento

La pluri 'cinturata' valdostana Martine Michieletto

La pluri 'cinturata' valdostana Martine Michieletto

FIGHT1, FIGHT NET, IAKSA Italia e WFC sono i firmatari di questa iniziativa con l'ausilio della Associazione Sportiva Team Calzolari di Sesto San Giovanni del Maestro Diego Calzolari a cui si deve l'arrivo dell'importante manifestazione in città.

LE DISCIPLINE

Di scena saranno tutte le squadre Italiane di Kickboxing, Fight Code, Muay Thai, Savate, Grappling, Shoot Boxe-MMA e Sanda, a contatto pieno e leggero ed in palio il primo titolo unificato e riconosciuto da tutte e 4 le organizzazioni sportive ora riunite in un progetto unitario.

DOVE: A SESTO SAN GIOVANNI

Grazie alla dinamicità del Comune di Sesto San Giovanni, prossima Città Europea dello Sport 2022, che ha colto al volo l'occasione di ospitare la ripresa delle attività agonistiche del fighting nazionale, ben due spazi sono stati destinati ai campionati: il Palazzeto Dante Falck in via G.E. Falck e lo Spazio Arte in via Maestri del Lavoro, mentre le operazioni di peso e di protocollo covid avverranno all'Hotel Abacus di via Monte Grappa.

SPORT IN SICUREZZA

L' obiettivo che le 4 organizzazioni si propongono è di dare un segnale concreto di ripresa e speranza con un evento di altissimo livello che garantisca la sicurezza di tutti nel rispetto non solo delle normative legali ma anche di quelle morali legate alla situazione sanitaria.

Diretta streaming delle finali sulla pagina FB Oktagon official domenica 6 giugno a partire dalle ore 9:00.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore