/ CALCIO

CALCIO | 14 maggio 2021, 17:41

Calcio: Utilizzo giovani e Campionato Under 18 i temi centrali del Comitato Regionale

Si è riunito oggi in una riunione informale il Consiglio di Presidenza del Comitato Regionale per analizzare alcuni aspetti che verranno sottoposti al vaglio del Consiglio Direttivo Regionale la prossima settimana

Calcio: Utilizzo giovani e Campionato Under 18 i temi centrali del Comitato Regionale

Gli argomenti di preminente interesse sono già stati attenzionati in ambito di Consiglio di Lega e verranno discussi nella riunione del prossimo Consiglio Federale della FIGC che si terrà il prossimo 17 maggio.

La possibilità di indire un Campionato Under 18 sotto l’egida della Lega Nazionale Dilettanti con un format territoriale e lo svolgimento di successive fasi nazionali ha creato un certo interesse da parte di molte Società ed è allo studio della FIGC; un progetto ancora in fase di verifica ma con i presupposti che tale attività possa consentire a quegli atleti che non hanno potuto concludere il percorso di crescita nelle categorie giovanili a causa della pandemia, di utilizzare la prossima stagione sportiva per un campionato ritenuto ancora di valenza formativa prima di accedere alle categorie agonistiche dilettantistiche.

Dopo il Consiglio Federale del 17 p.v. il Presidente Mossino convocherà una riunione di Consiglio Regionale per analizzare l’eventuale struttura normativa afferente la categoria Under 18 e da qui avviare una fase di pre-iscrizioni che possa consentire la mappatura sul territorio dei Sodalizi che intendono avvalersi della opportunità che riveste il suddetto campionato, affinchè anche le associate possano acquisire dati attendibili sulla ipotetica forza numerica delle aderenti. L’auspicio è che la Federazione Italiana Giuoco Calcio dia il via libera al Campionato.

Per quanto attiene alle categorie di settore giovanile e scolastico ed alle decisioni sullo svolgimento dei relativi campionati della prossima stagione sportiva, sarà la FIGC a emanare le disposizioni di pertinenza le quali verranno tempestivamente comunicate anche dal Comitato Regionale attraverso i consueti canali istituzionali di informazione.

Parallelamente, fermo restando il blocco delle annate per i giovani obbligatori nelle categorie Eccellenza e Promozione, il Presidente ed il Consiglio Direttivo del Comitato  incontreranno a breve i Legali Rappresentanti dei Club interessati per una disamina circa l’eventuale implementazione del numero dei giovani, lasciando – come sempre avvenuto in passato – alle Società la decisione circa l’obbligo di utilizzo dei giovani calciatori nelle categorie menzionate.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore