/ Bene a sapersi

Bene a sapersi | 23 novembre 2021, 07:00

Come funziona un avvitatore pneumatico e quale modello scegliere?

Gli avvitatori sono strumenti che consentono di allentare e serrare le viti senza utilizzare la propria forza fisica.

Come funziona un avvitatore pneumatico e quale modello scegliere?

fonte immagine: www.tuttoautoricambi.it

Gli avvitatori sono strumenti che consentono di allentare e serrare le viti senza utilizzare la propria forza fisica. Poiché ci sono molti modelli di questo tipo di strumento in vendita, vale la pena considerare quale di questi avvitatori sarà il migliore per la tua officina di riparazione auto, servizio di vulcanizzazione o uso privato. Oggi vi parleremo dell'avvitatore pneumatico a impulsi.

Chiamato anche unbolter, questo dispositivo viene utilizzato per avvitare e svitare i bulloni che fissano le ruote dei veicoli di ogni tipo.

Come funziona l'avvitatore pneumatico ad impulsi?

L'avvitatore pneumatico funziona con sistemi ad aria compressa. Generano l'energia che mette in moto la chiave. Tuttavia, affinché ciò sia possibile, è necessario un compressore. L'aria compressa che produce viene forzata nel cilindro della chiave. C'è anche un rotore che ruota sotto l'influenza del flusso d'aria. L'energia risultante viene trasferita all'albero motore e ad altre parti dell'utensile.
Ovviamente, più velocemente l'aria si muove all'interno della chiave pneumatica, più velocemente il suo rotore gira, e quindi maggiore sarà la coppia dell'utensile. Va aggiunto che questo tipo di meccanismo ad aria compressa è molto sicuro. Esclude completamente le scintille durante il funzionamento.

Parametri della chiave pneumatica a impulsi

Prima di scegliere il tuo avvitatore ad impulsi pneumatico, devi prima familiarizzare con i suoi parametri. Il più importante di questi è la coppia di serraggio. Determina la forza con cui il bullone può essere serrato utilizzando un determinato attrezzo ed è espressa in Nm. Il valore della coppia dipende anche dai parametri del compressore, quindi se si vuole che sia paragonabile a quello della specifica dell'attrezzo, è necessario selezionare un compressore sufficientemente potente.

Naturalmente, non è sempre necessario utilizzare la coppia massima. Per questo motivo, gli avvitatori ad impulsi pneumatici sono dotati di livelli di coppia. I modelli destinati all'uso professionale hanno fino a una dozzina di livelli di regolazione, mentre i modelli amatoriali ne hanno diversi. Più livelli hai a disposizione, più universale sarà la tua chiave. Grazie a ciò, è possibile serrare bulloni diversi con forze diverse, senza preoccuparsi di danneggiarne i filetti e le teste, e anche di non serrarli a sufficienza.

Un altro parametro è il fabbisogno d'aria della chiave. È espresso in litri al minuto e permette di scegliere il compressore giusto per la chiave. Come regola generale, la capacità del compressore dovrebbe essere almeno pari al fabbisogno d'aria della chiave.

Un ultimo parametro a cui prestare attenzione quando si sceglie il giusto avvitatore pneumatico ad impulsi è il livello di rumore. A tal fine si ricorda che durante il funzionamento, oltre al meccanismo della chiave, verrà generato rumore anche dalle parti serrate. Indipendentemente da questo parametro, gli esperti consigliano l'uso di tappi per le orecchie o auricolari per la protezione dell'udito, soprattutto quando il carico di lavoro è elevato.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore