CALCIO A 5 - 21 novembre 2023, 12:00

Calcio a 5. FIDAS VDA, un gol per diventare donatore di sangue

Appuntamento per domenica 26 novembre alle ore 17 presso il Palazzetto dello Sport di Aymavilles in Frazione Clos Savin 30

Calcio a 5. FIDAS VDA, un gol per diventare donatore di sangue

Domenica 26 novembre i Donatori di sangue della Fidas Valle d’Aosta saranno ospiti alle ore 17 presso il Palazzetto dello Sport di Aymavilles in Frazione Clos Savin 30 all’incontro di Calcio a 5 femminile tra l’U.S. Saint Pierre e l’ASD Cavaglia Calcio.

Una bellissima iniziativa di sport, volontariato e amicizia fortemente voluta da Marco Tomassi presidente dell’US Saint Pierre e Giuseppe Grassi presidente dei Donatori di sangue della Fidas Valle d’Aosta, in occasione della quale atlete, dirigenti sportivi, famiglie e tifosi verranno informati dai Volontari FIDAS sui requisiti utili e le modalità per diventare periodici e responsabili donatori e donatrici di sangue. 

La Fidas allestirà all’interno del Palazzetto dello Sport un punto di informazione e distribuirà gadget e volantini per informare i presenti e raccogliere le gradite adesioni che saranno successivamente inviate al Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’Azienda USL della Valle d’Aosta. 

“Il Calcio a 5 Femminile diventa un determinante alleato di Fidas Valle d’Aosta”, afferma Giuseppe Grassi, “con questo appuntamento puntiamo a costruire un nuovo e saldo vincolo con questa bellissima disciplina sportiva femminile per diffondere sempre di più e meglio l’importanza della donazione del sangue, l’adozione di sani stili di vita e diffondere comportamenti rispettosi della propria e altrui vita. L’occasione è utile per rivolgere un forte appello principalmente a tutte le giovani donne che praticano questo sport e vivono il calcio a 5 con passione e grande dedizione e allo stesso tempo sollecitare giovani, sportivi, famiglie, amiche e conoscenti ad avvicinarsi al dono del sangue con responsabilità.

“Insieme daremo vita ad un nuovo impegno di amicizia e di collaborazione”, continua Marco Tomassi, “all'insegna dello sport, a favore della promozione della vita per offrire speranza di vita a trapiantati, pazienti oncologici, talassemici, emofiliaci e malati”.

In Valle d’Aosta come in tutto il resto d’Italia, le persone che ogni giorno necessitano di una trasfusione di sangue o plasma sono tantissime. Garantire scorte di emocomponenti a sufficienza e dare continuità all’attività trasfusionale è importantissimo sia per il servizio sanitario regionale che nazionale.

Vi aspettiamo tutti ad Aymavilles per sostenere le ragazze dell’US Saint Pierre e promuovere insieme la cultura del dono del sangue. Per ulteriori informazioni rivolgersi a U.S. Saint Pierre Marco Tomassi 335/1215702 e per diventare donatori di sangue della FIDAS Valle d’Aosta puoi aderire scaricando il QR CODE, dal sito internet www.fidasvda.it o attraverso WhatsApp 338/7925709, oppure da Facebook – Instagram – Twitter - LinkedIn –

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

SU