SPORT INVERNALI - 19 novembre 2023, 13:10

Cancellata per vento anche la seconda discesa femminile

Il forte vento ancora una volta ha impedito il regolare svolgimento della discesa femminile, l’ultima gara in programma di Matterhorn Cervino Speed Opening

Federica Brignone firma autografi ai bambini

Federica Brignone firma autografi ai bambini

Le folate lungo il percorso non avrebbero garantito la sicurezza la regolarità della gara odierna, cancellata.

 

La partenza prevista per le 11.45 è stata posticipata due volte, fino alle 12.30. Nella zona d'arrivo si sperava in una gara finalmente regolare, dopo giorni di condizioni difficili. Alle 11.40 è però arrivata la decisione della giuria, presa di comune accordo con il comitato organizzatore, che ha stabilito la cancellazione definitiva.

 

Dunque nessuno spettacolo sulla pista Gran Becca e nessuna emozione per il pubblico che da giorni attendeva di raggiungere la finish area e per il comitato organizzatore, al lavoro da mesi. 

 

Franz Julen, presidente del comitato organizzatore: «Ancora una volta abbiamo fatto di tutto per far disputare una gara. Il nostro team ha lavorato di nuovo tutta la notte e la pista era pronta per la gara. Con i due rinvii degli orari di partenza, speravamo in un meteo favorevole, ma non è stato così. La natura ha sempre l'ultima parola e per noi una gara regolare e corretta ha la massima priorità. Oggi non sarebbe stato così, la sicurezza degli atleti viene prima di tutto». 

 

Peter Gerdol, direttore di gara FIS: «La decisione di oggi è stata molto più complicata di quella di ieri (sabato, ndr). Ieri il vento era molto forte, oggi un po' meno. Abbiamo provato, le atlete hanno anche effettuato la ricognizione perché speravamo che il vento diminuisse dalle 11 in avanti. È diventato più debole, ma non abbastanza da garantire una gara corretta e soprattutto sicura» ha sottolineato.

acmediapress

Ti potrebbero interessare anche:

SU