SPORT INVERNALI - 18 novembre 2023, 20:20

La norvegese Kajsa Vickhoff Lie con l’1 sulla Gran Becca

L’Italia, oltre a Sofia Goggia, punterà anche su Elena Curtoni (11) e sull’atleta di casa Federica Brignone (16)

Gabriele Facciotti - Pentafoto

Gabriele Facciotti - Pentafoto

Domani altro tentativo sulla pista Gran Becca, dov’è in programma l’ultima discesa di Matterhorn Cervino Speed Opening, valida per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino.

 

L’azzurra Sofia Goggia, accolta con grande calore dal pubblico di Breuil-Cervinia durante il public draw, si tufferà dal cancelletto di partenza con il 13. Le elvetiche Corinne Suter e Lara Gut-Behrami avranno il 15 e il 12, mentre l’altra svizzera Jasmine Flury indosserà il 14.

 

Con il 9 la slovena Ilka Stuhec, l’ultima atleta a pescare il pettorale, l’austriaca Cornelia Hütter sarà al via con il 3, poi le altre connazionali: Nina Ortlieb (8), Mirjam Puchner (7) e Stephanie Venier (22). Pettorale 10 per la tedesca Kira Weidle e 6 per la ceca Ester Ledecka. L’Italia, oltre a Sofia Goggia, punterà anche su Elena Curtoni (11) e sull’atleta di casa Federica Brignone (16). Ad aprire la gara, alle 11.45, sarà invece la norvegese Kajsa Vickoff Lie. 

 

La discesa libera di Coppa del Mondo sarà trasmessa in diretta da numerose emittenti televisive europee, tra cui SRF, ORF, Rai ed Eurosport.

acmediapress

Ti potrebbero interessare anche:

SU