SPORT INTEGRATO - 16 agosto 2023, 20:12

Nuoto sordi, Mondiali di Buenos Aires: due ori e un bronzo nella seconda giornata di gare

Seconda giornata di successi per gli Azzurri ai mondiali di nuoto sudamericani: 2 medaglie d’oro e un bronzo. Prima oro storico per una staffetta italiana silenziosa

La nazionale azzurra

La nazionale azzurra

Seconda giornata, “stratosferica”, per gli azzurri ai mondiali di nuoto sudamericani: 2 medaglie d’oro e un bronzo. Si tratta di una prima volta storica sul primo gradino del podio per una staffetta italiana silenziosa.

Nello specifico Gaia Maragno nel 50 rana e la staffetta 4×200 con Sara e Gaia Maragno, Noemi Canino, Gessica Diddoro (con Maria Chiara Cera nelle qualifiche del mattino) campionesse del mondo. Linan Boccanera invece ha ottenuto un bronzo nel 200 dorso.

Per il DT Mauro Antonini “i ragazzi si stanno dimostrando dei veri atleti. Prestazioni sempre al top! La 4×200 è stata strabiliante e, anche dopo i risultati delle Deaflympics, le altre nazioni adesso ci temono e ci rispettano. Il tecnico Ivan Sacchi sta facendo un lavoro incredibile nella gestione delle gare, ma non dobbiamo calare la tensione, ci sono ancora quattro giorni e bisogna arrivare in fondo concentrati, riposati e carichi”.

Nella prima giornata di gare di ieri altre medaglie:

Federico Tamborrino, bronzo400 stile libero ; Sara Maragno, argento100 farfalla; Noemi Canino, argento400 stile libero; Sara Maragno, Gaia Maragno, Mara Chiara Cera, Noemi Canino (Jessica Diddoro nelle qualifiche del mattino) argento nella 4×100 stile (4:07.46).

red

Ti potrebbero interessare anche:

SU