BOCCE - 22 gennaio 2022, 15:26

Bocce: Serie A Volo, tutto pronto per il campionato femminile in campo anche Bassa Valle Helvetia

Il massimo campionato femminile Volo si appresta a mandare in onda sabato 22 gennaio, l'edizione numero 24. Stavolta saranno sette le magnifiche interpreti del torneo rosa, grazie alla nuova presenza della veneziana Noventa di Piave

Forti e Sani detentrici del ttricolore

Forti e Sani detentrici del ttricolore

Ancora 24 (o 25) i punti in palio per le 14 prove di ogni incontro. Si parte con combinato, coppia e due individuali, per proseguire con staffetta, due tiri di precisione (è sempre previsto il punto aggiuntivo), tiro progressivo, e per finire due coppie e due individuali. La fase finale verrà disputata con incrocio fra 1^ e 4^ , 3^ e 4^ classificate. Vediamo come si presentano all'appuntamento le protagoniste, rispettando la graduatoria finale del 2021.

FORTI SANI - Organico assai ristretto per la scudettata Forti Sani di Fossano che mette in palio il suo titolo con 5 giocatrici di “A”, una “B” ed una “C”. Le campionesse in carica, dovendo fare a meno di Gaia Falconieri, che contribuì alla conquista di punti pesanti nella staffetta, insieme ad Avveduto, e nel tiro progressivo, dovranno trovare una degna sostituta per non scalfire le posizioni di vertice che potrebbero essere riconfermate da Mandola nel combinato e nel tiro di precisione (con Gerbaudo), l'alto rendimento nell'individuale e nelle coppie. Questa la “rosa” del team fossanese : Valentina Avveduto (A), Barbara Gerbaudo (A), Paola Mandola (A), Cristina Oddone (A), Norma Pautassi (A), Pina Cuccaro (B), Ornella Gerbaudo (C).

MARENESE - Persa di misura la sfida scudetto 2021, la vice campionessa Marenese ripropone la sua candidatura al titolo, forte di un organico competitivo. Ma come la Forti Sani dovrà trovare la nuova interprete della staffetta da affiancare a Rebora, vista la partenza di Luisa Bongioanni. Tra le priorità del team trevigiano, guardando i rendimenti della stagione passata, ci sarà la ricerca di una solista in grado di alzare i punteggi del combinato e la resa totale delle individuali. Nelle restanti prove le marenesi possono ancora svettare, sia con Rebora nel progressivo, che Basei e Setti nella precisione, e nelle coppie, dove misero insieme 43 punti su 60. Il neo tecnico Fabio Zoia potrà contare su Valentina Basei (A), Elisa De Dea (A), Cinzia Francescon (A), Gloria Giozzet (A), Giorgia Rebora (A), Angelica Setti (A), Christal Zanette (A), Diomira Bonaldo (B), Nicole Pennello (B), Martina Bordin (u18, prestito da Pederobba).

BORGONESE - Obiettivo scontato della triscudettata Borgonese sarà ancora la disputa dei playoff. Lo pretende il suo organico, rimasto immutato, salvo la perdita di Leyla Ziliotto (anno sabbatico ?). Le donne di Paola Alpe possono mantenere un alto rendimento nel combinato (Depetris), nella staffetta (Traversa-Depetris), nel tiro progressivo e nell'individuale, mentre Carlini dovrà trovare i punti mancanti – che per altro per classe ed esperienza è in grado di cogliere – nel tiro di precisione, e le coppie alzare la resa. La formazione borgonese si presenta con Fulvia Basso, Giada Bertolusso, Nadia Camilla, Francesca Carlini, Marika Depetris, Samantha Dodero, Micol Perotto, Serena Traversa.

BUTTRIO - Quel 12-12 in semifinale contro la Marenese, brucia ancora in casa Buttrio. Le friulane che, al di là delle loro top players, si sono sempre contraddistinte per la coesione del gruppo, si ripresentano con spirito immutato ed un organico lievitato nei numeri, ma sempre di provenienza del club udinese. In prospettiva futura sono state inserite pure due giovani classe 2008, Denise Bertossi e Nicole Zorzenone, affinchè possano fare esperienza nel contesto elitario. Oltre alle ragazze citate, la lista buttriese comprende le “A” Cristina Budai, Monica Cisterna, Roberta Deganis, Alessandra Pers, Elena Toffoletti, Caterina Venturini, Virginia Venturini, Barbara Zurini, e le “B” Romana Beltrame, Chiara Fabro, Claudia Lombardo, Paola Malisan, Giulia Scodellaro.

ASTICELLA - Nessuna novità in casa Bassa Valle. Le ragazze di Amilcare Giopp e Andrea Peaquin, rispettivamente presidente e tecnico del team valdostano, proveranno ad alzare l'asticella degli otto punti conquistati nel campionato scorso, e lo faranno con Elisa Bulla, Gaia Gamba, Natalie Gamba, Raffaella Monetta, Irene Nicco, Cristina Rudà, Alessia Vuillermoz, Elena Vuillermoz.

Pure l'Auxilium Saluzzo parte con l'intenzione di migliorare l'esito del 2021 ed evitare il ruolo di Cenerentola, frutto di una sola vittoria. A disposizione del tecnico Felice Del Soglio ci saranno Chiara Mellano (A), Valentina Oleastro (A), Lucrezia Storello (A), Paola Torasso (A), Laura Trova (A), Arianna Falletti (B), Maria Grazia Lingua (B). Farà il suo debutto in serie A la Noventa di Piave.

Non potendo raffrontare le qualità della sua “rosa” e trarre pronostici, possiamo soltanto evidenziare che a guidare la formazione neroverde affidata al tecnico Francesco Scapolan, sarà la quarantunenne di Motta di Livenza, Chiara Botteon, oro nel tiro di precisione ai Giochi del Mediterraneo del 2009, 6 titoli italiani e 2 scudetti (La Fenice e Graphistudio), nel 2020 in forza alla Forti Sani.

Questo l'organico del club veneto : Chiara Botteon (A), Alessia Campagnaro (A), Arianna Campagnaro (A), Sara Scotton (A), Claudia Tonon (A), Monica Bertuzzi (B, prestito da Spilimberghese), Erica Branushaj (U18), Giada Ferraraccio (U18), Ilaria Scotton (U18).

ALBO D'ORO : 4 scudetti Buttrio, 3 Borgonese, 2 Forti Sani, Assunta Genova, Pievigina, Borgonuovo, La Fenice, Centallese, Graphistudio; 1 Adegliacchese, 1 non assegnato.

Glii incontri Auxilium vs Buttrio e Forti Sani vs Buttrio, in programma rispettivamente nei giorni 22 e 23 gennaio 2022 e valevoli per la 1° e 2° giornata del Campionato Italiano di Società Serie A femminile 2022 della specialità Volo, in conformità alle vigenti normative, sono stati rinviati a data da destinarsi.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

SU