/ SPORT POPOLARI

SPORT POPOLARI | 12 dicembre 2019, 14:30

Palet: Avvio alla grande del campionato e del torneo invernali

Il 'bolin' non va in letargo; Roberto Vuillermoz, presidente Associazione Palet, 'un tempo si giocava solo in estate; da qualche anno invece la stagione fredda ha quasi preso il sopravvento'

Roberto Vuillermoz

Roberto Vuillermoz

Il gioco dei palet 'tira' sempre di più in Valle d'Aosta, tanto che al campionato a eliminatoria e al torneo a baraonda infrasettimanale partecipano centinaia di giocatori molti dei quali al di sotto dei 30 anni..

Per la stagione 2019-2020 sono stati organizzati il Campionato invernale a eliminatoria che si gioca il sabato al Palafent di Brissogne e il Torneo invernale infrasettimanale che si disputa al martedì nei campi delle società che di volta in volta organizzano la gara.

Il Campionato regionale, iniziato sabato scorso, si articola in 10 giornate e terminerà a metà febbraio. Si svolge a baraonda individuale e a coppie, che si formano di gara in gara ma di fatto sono quasi sempre le stesse. La media di iscritti a gara è di 80 giocatori per 40 coppie; superano il turno i giocatori che totalizzano almeno 21 punti nelle quattro ore di gioco, vince la gara di giornata la coppia  e il giocatore che per primi raggiungono i 21 punti, mentre sono eliminati i giocatori che non riescono a sommare 21 punti nella prestazione individuale e a coppie.

I premi, dal primo al sedicesimo classificato, sono assegnati in buoni acquisto da 100 a 50 euro per i primi tre classificati nella singola giornata, mentre i premi della finale sono tre coppe d'oro ai primi tre classificati e 13 medaglie d'oro.

Il Torneo invernale, iniziato il 20 novembre, si gioca a baraonda individuale dalle 20 alla mezzanotte di ogni martedì sino ai primi di marzo; i giocatori sono impegnati in tre partite a tempo in cui devono totalizzare il massimo punteggio complessivo. Interessanti anche i premi del Torneo invernale: buoni acquisto da 70 a 50 euro per ogni gara e di 200 euro circa per la finalissima.

"Il Torneo invernale è nato qualche anno fa quasi come allenamento - spiega  Roberto Vuillermoz, presidente dell'Associazione palet VdA federata alla Fent - ma in poco tempo ha conquistato praticamente tutti i migliori giocatori della Valle; quest'anno nelle prime tre giornate di torneo hanno partecipato quasi settanta iscritti per gara; una grande soddisfazione per noi che lo abbiamo ideato e promosso fra gli appassionati".

Vuillermoz conferma che "il movimento dei palet è in crescita e il fatto che questo antico gioco tradizionale stia coinvolgendo sempre più ragazzi e studenti non può che farci piacere. Continuiamo a promuovere il nostro sport popolare nel solco di una tradizione capace anche di rinnovarsi, soprattutto nell'ideazione di tornei nuovi, accattivanti anche per la qualità dei premi in palio".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore